0 3 minuti 4 mesi

Aveva 28 anni, l’incidente in un cantiere edile (ANSA)

Potrebbe essere stato il cedimento di una braca, una cinghia o fune di aggancio, a determinare la caduta del carico che ha travolto l’operaio morto schiacciato, questa mattina, a Milano.

È una delle ipotesi su cui lavora l’Ats di Milano, che conduce gli accertamenti sul decesso di Mohamed Alì Fathi Abdelghani, di 28 anni, originario di Fayoum, in Egitto, dove si trovano moglie e figli.

Video Milano, operaio muore schiacciato dal carico di una gru

(guarda il video cliccando il link in fondo all’articolo)

Lavorava nell’edilizia da anni.

Il cantiere, una torre di 10 piani che affaccia sul rilevato ferroviario della Stazione Centrale è stato posto sotto sequestro. Il 28enne si trovava proprio all’ultimo piano per far depositare, al braccio della gru, una cassaforma metallica, che poi sarebbe stata montata sulle precedenti e riempita di cemento armato.

 

L’operaio, di origine egiziana, è rimasto schiacciato mentre si trovava sotto il carico al decimo piano di una struttura in costruzione, caduto dalla gru dopo un cedimento. La ricostruzione della dinamica dell’infortunio è in corso da parte del personale di Ats intervenuto sul posto. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, l’uomo stava lavorando con alcuni colleghi e durante la movimentazione dell’autogru una cassaforma – un involucro prefabbricato utilizzato per contenere le colate di cemento armato – si è sganciato cadendogli addosso. Gli operatori del 118, giunti con un’ambulanza e un’automedica, hanno potuto solo constatare la morte dell’operaio.

Sala: “Sulla sicurezza sul lavoro non si fa abbastanza”

Quella avvenuta oggi a Milano “è l’ennesima tragedia sul lavoro, continuiamo a fare richiami sulla sicurezza ma obiettivamente

non si fa abbastanza”. Così il sindaco Giuseppe Sala ha parlato dell’incidente sul lavoro avvenuto stamani in un cantiere edile nella zona della Stazione Centrale di Milano dove un operaio di 28 anni è morto schiacciato dal peso di una gru.
“Vanno bene i protocolli, va bene tutto però c’è da fare di più sul tema della sicurezza – ha aggiunto -. Mi ricordo quello che abbiamo fatto a Expo che non era soltanto un protocollo ma una vigilanza continua dei lavori”. Il tema della sicurezza del lavoro “sta diventando una questione estremamente delicata e che esplode a momenti di fronte a delle tragedie – ha concluso Sala -, poi un po’ ci si dimentica ma non può funzionare così”.

Video Operaio morto a Milano, Sala: ‘Sulla sicurezza non si fa abbastanza’

(guarda il video cliccando il link in fondo all’articolo)

Sorgente: Un operaio muore schiacciato dal carico di una gru a Milano – Notizie – Ansa.it

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20