0 6 minuti 3 mesi

Gli attivisti che chiedono il cessate il fuoco a Gaza iniziano lo sciopero della fame davanti alla Casa BiancaAttivisti tra cui Cynthia Nixon affermano che stanno lanciando un digiuno di cinque giorni “per mostrare le azioni del presidente Biden”Robert Tait e David Smith a WashingtonLun 27 novembre 2023 23:41 CETAttivisti di sinistra, tra cui l’attrice Cynthia Nixon, famosa per il suo ruolo in Sex and the City, hanno iniziato uno sciopero della fame davanti alla Casa Bianca con l’obiettivo di spingere Joe Biden a chiedere un cessate il fuoco permanente a Gaza.Attivisti pro-Gaza per il cessate il fuoco hanno bloccato per ore il Manhattan BridgePer saperne di piùIl digiuno di cinque giorni è stato lanciato in coincidenza con quella che era stata la fine prevista di una tregua di quattro giorni nell’offensiva militare israeliana nel territorio costiero palestinese, durante la quale il gruppo palestinese Hamas ha rilasciato dozzine di ostaggi. Israele ha anche rilasciato diversi gruppi di prigionieri palestinesi, la maggior parte dei quali donne e minori. La tregua è stata successivamente prorogata di altri due giorni grazie alla mediazione di Egitto e Qatar.In una conferenza stampa davanti alla Casa Bianca, un oratore dopo l’altro, in rappresentanza di una serie di cause filo-palestinesi e progressiste, si è messo in fila per denunciare il presidente degli Stati Uniti e i suoi alti funzionari. Hanno criticato duramente l’amministrazione Biden per aver consentito un bombardamento e un’invasione di terra che, secondo il ministero della Sanità di Gaza, ha ucciso quasi 15.000 persone, tra cui più di 6.000 bambini.“Stiamo intraprendendo questa azione di sciopero della fame per mostrare le azioni del presidente Biden”, ha affermato Zohran Mamdani, rappresentante dello stato democratico di New York. “Sono le azioni del presidente Biden che stanno portando al bombardamento dei palestinesi, alla fame dei palestinesi. Quindi ci stiamo affamando per rendere visibile ciò che così spesso viene cancellato, che è l’esperienza palestinese”.Nixon, membro dei Democratic Socialists of America, ha tentato di collocare il crescente numero di vittime palestinesi nel contesto dell’impegno militare statunitense ventennale in Afghanistan mentre, unico tra gli oratori, ha fatto riferimento anche ai circa 1.200 israeliani uccisi nell’attacco di Hamas al 7 ottobre che ha provocato le attuali ostilità.Presentandosi come “la madre di bambini ebrei i cui nonni sono sopravvissuti all’Olocausto”, ha detto: “In sette settimane, Israele ha ucciso più civili su una piccola striscia di terra di quanti ne siano stati uccisi in 20 anni di guerra nell’intero paese dell’Afghanistan.“Sono stufo che la gente spieghi tutto questo dicendo che le vittime civili sono un normale tributo di guerra. Non c’è nulla di routine in queste cifre. Non c’è nulla di routine in queste morti”.I 6.150 bambini palestinesi registrati come uccisi rappresentano un numero di minori maggiore di quelli uccisi in due dozzine di zone di guerra per l’intero 2022, ha affermato. Se i bombardamenti delle ultime sette settimane continuassero, continuò Nixon, nessuna casa palestinese sarebbe rimasta in piedi entro la vigilia di Natale.“Niente di tutto questo è normale”, ha detto.Riferendosi a Biden, ha aggiunto: “Vorrei fare un appello personale a un presidente che ha subito una perdita personale così devastante. Per connettersi con un’empatia che ha riconosciuto e guardare i bambini di Gaza e immaginare che fossero suoi figli. Lo imploriamo affinché l’attuale cessate il fuoco continui”.Successivamente, in commenti separati al Guardian, Nixon ha accusato l’amministrazione Biden di muoversi “troppo lentamente” per salvare vite umane e ha affermato che Israele era colpevole di sproporzionalità nel diffondere le conseguenze della sua guerra contro Hamas alla popolazione civile.“Diciamo che c’era una cellula terroristica nel Maryland. La risposta sarebbe quella di bombardare completamente la popolazione civile perché si nasconde in una casa da qualche parte?” lei chiese. “Non ha alcun senso. Continuiamo a ricevere questo messaggio secondo cui le vite palestinesi hanno meno valore. Immediatamente quando sostituisci vite britanniche con vite americane o di qualsiasi altra nazionalità, capisci immediatamente che è pazzesco, come potremmo mai farlo?Nixon ha detto che interromperà il suo digiuno – durante il quale prevedeva di consumare solo acqua e un po’ di limone – per tornare a New York martedì per impegni di lavoro. Gli altri scioperanti della fame si riuniranno tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00 fino a venerdì.Lo sciopero della fame arriva tra le notizie di crescente dissenso all’interno dell’amministrazione Biden sul suo sostegno all’offensiva israeliana di fronte all’aumento delle vittime e ad un disastro umanitario che ha visto un gran numero di residenti di Gaza sfollati dalle loro case e affetti da carenza di cibo, carburante e acqua. .È l’ultima di una serie di proteste di gruppi

Sorgente: Attivisti che chiedono il cessate il fuoco a Gaza iniziano lo sciopero della fame davanti alla Casa Bianca | Washington DC | Il guardiano