0 2 minuti 4 mesi

Ponte sullo Stretto, in manovra i fondi per realizzare l’opera

di Ilaria Calabrò

Arrivano in manovra i fondi per la realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina. Nell’ultima bozza del ddl di bilancio, ancora suscettibile di modifiche, è comparsa una nuova misura che autorizza “la spesa complessiva di 11 miliardi 630 milioni di euro” per l’opera.

 (guarda il video cliccando il link in fondo all’articolo)

Nel dettaglio il finanziamento è definito “in ragione di 780 milioni per l’anno 2024, 1.035 milioni per l’anno 2025, 1.300 milioni per l’anno 2026, 1.780 milioni per l’anno 2027, 1885 milioni per l’anno 2028, 1.700 milioni per l’anno 2029, 1.430 milioni per l’anno 2030, 1.460 milioni per l’anno 2031 e 260 milioni per l’anno 2032″.

La stessa norma prevede che “periodicamente, e comunque entro il 30 giugno di ogni anno sino all’entrata in esercizio dell’opera, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti presenta
informativa al CIPESS sulle iniziative intraprese ai fini del reperimento di ulteriori risorse a copertura dei costi di realizzazione dell’opera“.

Queste risorse aggiuntive non sono meglio specificate ma, a quanto si apprende, potrebbero arrivare anche da fondi europei. La disposizione prevede poi che “con apposite delibere, su proposta del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti d’intesa con il Ministero dell’economia e delle finanze, il CIPESS attesta la sussistenza delle ulteriori risorse” determinando conseguentemente “la corrispondente riduzione dell’autorizzazione di spesa”.

Sorgente: Ponte sullo Stretto, tutti i dettagli sul maxi finanziamento: 12 miliardi di euro, ecco come arriveranno anno per anno