0 2 minuti 10 mesi

 13 AGOSTO 2023

 

Le forze israeliane hanno ferito, domenica, almeno due palestinesi durante un’invasione di coloni nel sito archeologico nel villaggio di Sebastia, a nord-ovest di Nablus , nel nord della Cisgiordania occupata, hanno riferito fonti locali.

Muhammad Azim, il sindaco di Sebastia, ha dichiarato in una nota: “le forze di occupazione e un autobus di coloni hanno preso d’assalto la piazza archeologica della città tra pesanti colpi di arma da fuoco e bombe a gas, che hanno portato al soffocamento di un certo numero di cittadini”.

Azim ha aggiunto: “le forze di occupazione hanno arrestato un cittadino in un veicolo militare e hanno rimosso le bandiere palestinesi dall’area”.

Coloni israeliani illegali invadono frequentemente il sito archeologico, sotto la piena protezione dell’esercito di occupazione.

È importante ricordare che il 21 luglio 2023, le forze di occupazione israeliane  hanno sparato e ucciso Fawzi Hani Mokhalafa, 18 anni, e ne hanno ferito un altro, prima di rapirlo, a Sebastia.

I soldati hanno aperto un pesante fuoco vivo contro un veicolo con due occupanti, uccidendone uno e ferendo l’altro. I cittadini hanno potuto ispezionare il danno all’auto che ha rivelato dozzine di fori di proiettile su tutto il veicolo.

Sorgente: Israeli Settlers Invade Sebastia, Soldiers Injure Two Palestinians | – IMEMC News