0 2 minuti 8 mesi

Il capo dell’agenzia nucleare delle Nazioni Unite, Rafael Mariano Grossi, è in Giappone per incontrare i leader del governo e per assistere agli ultimi preparativi per il rilascio in mare delle acque reflue radioattive trattate dalla centrale nucleare danneggiata di Fukushima.
Grossi incontrerà il primo ministro Fumio Kishida nella giornata di oggi per presentare il rapporto finale dell’AIEA sul controverso piano di rilascio dell’acqua. In realtà, tutte le valutazioni intermedie dell’AIEA sono state positive e il rapporto finale dovrebbe affermare che i piani di campionamento, analisi e monitoraggio dell’acqua coinvolti nel rilascio sono adeguati e soddisfano i requisiti internazionali.

L’operazione

L’acqua radioattiva trattata, immagazzinata in circa 1.000 serbatoi che si avvicinano alla capacità di 1,37 milioni di tonnellate, deve essere rimossa per evitare perdite accidentali e per consentire la disattivazione dell’impianto.

Sorgente: Il capo dell’agenzia Onu sul nucleare in Giappone per il rilascio in mare dell’acqua radioattiva trattata a Fukushima – Il Sole 24 ORE