0 8 minuti 10 mesi

Edizione del 16 giugno 2023

Le vittime del naufragio nel mar Jonio sono forse 600, con 100 bambini. Potevano essere salvate, ma nessuno si è mosso. Non Grecia, Italia e Malta, ma neanche l’Ue che ieri ha pensato solo a proteggere Frontex

Omissione di soccorso

Omissione di soccorso

Elena Kaniadakis

Le vittime del naufragio nel mar Jonio sono forse 600, con 100 bambini. Potevano essere salvate, ma nessuno si è mosso. Non Grecia, Italia e Malta, ma neanche l’Ue che ieri ha pensato solo a proteggere Frontex 

COMMENTI

Fermiamo la strage degli innocenti

Filippo Miraglia

LUTTO UNIVERSALEUn dato terribile che ci riguarda, visto che guerre, crisi ambientali, persecuzioni e violenze, sono quasi sempre il prodotto di un modello di società ingiusta e di relazioni internazionali avvelenate, […]

POLITICA

La mini riforma Nordio. Toghe e penalisti contro

Andrea Fabozzi

CONSIGLIO DEI MINISTRIAbolito l’abuso d’ufficio e poco altro, il Guardasigilli adesso teme il giudizio della Ue. Tajani: Silvio sarebbe soddisfatto. Critici gli avvocati e le toghe, per il ministro «interferenze»

POLITICA

Un Garante contro il pupulismo penale

Eleonora Martini

RELAZIONE AL PARLAMENTOIl discorso di fine mandato alla Camera di Mauro Palma, presidente dell’Autorità di garanzia per le persone private della libertà. «Contro la tortura, nel 1999 ci fu una proposta di Berlusconi e 104 suoi parlamentari»

LAVORO

Ita è «ramo d’azienda» reintegrati i primi 77 lavoratori ex Alitalia

Massimo Franchi

COMPAGNIE DI BANDIERASentenza del tribunale di Roma grazie al «contratto segreto» Ora potranno ricorrere altri 3 mila. Lufthansa può recedere. Sono cinque i giudici che hanno imposto all’azienda di presentare l’accordo. I tedeschi erano coscienti del rischio «cause»: sopra una certa cifra di «danni», possono ritirarsi

ECONOMIA

Tassi amari per i lavoratori: nuovo aumento della Bce

Roberto Ciccarelli

IL CASOContro l’inflazione cresce ancora il costo del denaro. Lagarde prepara un nuovo balzo a luglio mentre la Federal Reserve statunitense si è presa una «pausa». 4% è la soglia alla quale è stato portato il tasso di riferimento dalla Bce, il tasso sui depositi delle banche è al 3,50%, quello per la lending facility al 4,25%. 6,1 per cento. È l’inflazione stimata in Europa a maggio. Quella sottostante, depurata dai prezzi di energia e cibo, è data al 5,1. È quella che preoccupa la Bce. Ma la la linea di Francoforte è contestata

CULTURA

Shimabuku, ironici incontri bestiali

Manuela De Leonardis

INTERVISTALa prima personale italiana dell’artista giapponese, la più ampia in Europa, al Museion di Bolzano. «Sono cresciuto a Kobe, città famosa per la carne di manzo ma anche per il polpo. Era il mio vicino di casa, proprio come gli uccelli per san Francesco. Potevo incontrarlo tutti i giorni al mercato del pesce, perciò ho ritenuto di dovergli rendere omaggio»

CULTURA

La pace al primo posto, per Enrico Berlinguer

Luciana Castellina

SCAFFALE«Scritti e discorsi di politica internazionale (1972-1984)», a cura di Alexander Höbel, edito da Donzelli. Oltre le aperture del segretario Pci, tutta la difficoltà del partito verso il pacifismo

COMMENTI

Berlusconi, la parte per il tutto

Antonio Gibelli

IPERTROFIA CELEBRATIVA «L’amor proprio – ha scritto La Rochefoucault – è l’amore di sé e di ogni cosa per sé. Esso rende gli uomini idolatri di se medesimi e li renderà tiranni […]

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20