0 12 minuti 10 mesi

Edizione del 19 maggio 2023

Nell’Emilia Romagna travolta dall’acqua i morti sono 13, ancora 10mila gli sfollati, in 28mila senza luce. Si lotta contro fango e frane (più di 400) su un suolo prima consumato dal cemento e poi colpito dal ciclone. Ma il piano anti-cambio climatico è chiuso in un cassetto del ministero dell’Ambiente dal 2018

Sommerso italiano

Sommerso italiano

Mario Di Vito

Nell’Emilia Romagna travolta dall’acqua i morti sono 13, ancora 10mila gli sfollati, in 28mila senza luce. Si lotta contro fango e frane (più di 400) su un suolo prima consumato dal cemento e poi colpito dal ciclone. Ma il piano anti-cambio climatico è chiuso in un cassetto del ministero dell’Ambiente dal 2018

COMMENTI

Adesso è ora di dire basta con l’emergenza

Tonino Perna

EVENTI NON PIÙ ESTREMIDopo un lungo periodo di siccità che ha colpito questo inverno il Nord Italia ecco arrivare bombe d’acqua, piogge intense che hanno provocato l’alluvione di una parte importante del territorio […]

NAPOLI

Fermare la povertà educativa con il sorriso

Adriana Pollice

INFANZIA A RISCHIODispersione record e welfare assente, a San Pietro a Patierno la fondazione Cesvi ha aperto un centro per minori e famiglie. Vignola: «È un quartiere grigio, buio, senza spazi per la collettività. I bambini in questi contesti sono schiacciati sulla realtà contingente, sul tirare a campare». La Campania è il posto in cui essere bambini è più rischioso in Italia

POLITICA

Nordio e la maggioranza divisi dall’abuso di ufficio

Andrea Fabozzi

GIUSTIZIANiente di fatto in una riunione al ministero. Posizioni distanti tra i partiti e dei partiti con il ministro. Intanto le audizioni alla camera confermano: il perimetro del reato è già stato ridotto e l’Italia ha obblighi internazionali da rispettare

POLITICA

«Andiamo avanti». Gli studenti non credono a Bernini

Giuliano Santoro

SENZA TETTO NÉ LEGGENulla di fatto al tavolo sul caro-affitti al ministero dell’università. «Per colmare il divario strutturale servono 3 miliardi» dice l’Udu. E un dossier conferma che i soldi stanziati dal Pnrr andranno soprattutto a beneficio della rendita

ITALIA

«Meno argini e dighe, i fiumi hanno bisogno di libertà»

Luca Martinelli

INTERVISTA AL DIRETTORE DEL CENTRO ITALIANO PER LA RIQUALIFICAZIONE FLUVIALEIeri mattina ai microfoni di Radio 24 il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin ha attaccato «alcuni pezzi di cultura ambientalista», in particolare quelli che vivrebbero «al […]

ITALIA

Jago, un museo alla Sanità «perché lì ho trovato il genio»

Eleonora Martini

LO SCULTORE INAUGURA SABATO IL SUO SPAZIO ESPOSITIVO«A gestire la struttura ci saranno ragazzi di zona, giovanissimi imprenditori alla loro prima esperienza che hanno deciso di non scappare ma di investire nel territorio che amano. Chi cresce in contesti difficili non va colpevolizzato per ciò che ha assorbito, occorrono nuovi orizzonti»

ITALIA

Le Marche otto mesi dopo: oltre l’emergenza, il nulla

Silvia Veroli

Ancora in attesa dei soldi per la ricostruzione. Il sindaco di Cantiano: «Appena dopo l’alluvione sono stati fatti miracoli, ma poi tutto si ingessa». Alla Regione sono arrivati 97 milioni sui 400 previsti nel triennio ma ancora non sono erogati

LAVORO

Dopo otto mesi c’è la cassa integrazione per gli operai ex Gkn

Riccardo Chiari

DELOCALIZZAZIONILa cig in deroga coprirà il periodo che va dall’ottobre scorso alla fine di questo 2023. “Ora non ci sono più scuse – tira le somme la Fiom – il ministero e la Regione Toscana devono convocare immediatamente il tavolo per la reindustrializzazione”. Chiesto anche il ritiro della liquidazione: “L’azienda ha avuto ben 24 mesi di ammortizzatori sociali”..

VISIONI

Preghiere laiche ai Quartieri Spagnoli

Redazione visioni

TEATROAlla Galleria Toledo di Napoli, diretta da Laura Angiulli, in scena ancora oggi “Preghiera per Cernobyl”  di Massimo Luconi  dall’opera del Premio Nobel 2015 Svetlana Aleksievic. Domani il caso ancora irrisolto di femminicidio: “Palmina – amara terra mia” di Giovanni Gentile

COMMENTI

Il «j’accuse» del sindaco Domenico Finiguerra

Enzo Scandurra

LE LACRIME DEL POTEREMentre alcuni giovani, definiti «ecovandali» dai massmedia nostrani, rischiano la galera, altri, rispettati personaggi, costruttori, immobiliaristi con la complicità di amministratori comunali e politici, invocano grandi opere, la ripresa della […]

COMMENTI

Quando piove come dio la manda

Pier Giorgio Ardeni

L’AMBIENTE A PAROLEDi fronte a una calamità naturale, è facile dire che così è la natura, come è altrettanto facile lamentarsi delle autorità (gioire per questo, come fanno gli sciacalli della destra, […]