0 3 minuti 11 mesi

Lula in Cina, Pechino: «Diamo un caloroso benvenuto al presidente Lula e non vediamo l’ora di lavorare con il Brasile per migliorare la nostra cooperazione reciprocamente vantaggiosa e portare più energia positiva alla solidarietà, alla cooperazione».

Luis Inacio Lula da Silva sarà in visita di Stato in Cina dal 12 al 15 aprile. Lo annuncia il ministero degli Esteri cinese, sottolineando che «la visita dimostra la grande importanza che entrambe le parti attribuiscono alle relazioni fra Brasile e Cina».

«Diamo un caloroso benvenuto al presidente Lula e non vediamo l’ora di lavorare con il Brasile per migliorare la nostra cooperazione reciprocamente vantaggiosa e portare più energia positiva alla solidarietà, alla cooperazione e allo sviluppo comune tra i Paesi in via di sviluppo», ha dichiarato una portavoce del ministero degli Esteri.

La partenza di Lula per la Cina era inizialmente prevista per il 25 marzo e il suo incontro con il presidente cinese Xi Jinping era inizialmente in programma per il 28 marzo, ma il viaggio era stato poi rinviato per una polmonite dello stesso presidente brasiliano. A marzo il Financial Times (FT) aveva riferito che Lula intendeva proporre in Cina un `club della pace´ per mediare e porre fine al conflitto in Ucraina. «Un caloroso benvenuto al Presidente Lula per la sua visita di Stato in Cina così presto dopo la sua guarigione! Durante gli importanti incontri in programma, le due parti si scambieranno opinioni approfondite sulle relazioni bilaterali e sulle questioni regionali e internazionali di interesse comune», ha scritto una portavoce del ministero degli Esteri cinese in portoghese. «Le interazioni tra Cina e Brasile, i due maggiori Paesi in via di sviluppo rispettivamente dell’emisfero orientale e occidentale, daranno nuovo impulso allo sviluppo delle relazioni bilaterali e contribuiranno alla pace, alla stabilità e allo sviluppo delle regioni e del mondo», ha aggiunto.

Sorgente: Lula domani volerà in Cina: “Non vediamo l’ora di lavorare insieme…”