0 3 minuti 12 mesi

La Corte penale internazionale dell’Aja ha emesso un mandato di arresto per Vladimir Putin: il presidente russo è accusato di crimini di guerra.

A cura di Chiara Ammendola

La Corte penale internazionale dell’Aja ha emesso un mandato di arresto contro il presidente russo Vladimir Putin, accusato di crimini di guerra. La richiesta di arresto arriva il giorno dopo la diffusione del risultato delle indagini effettuate dalla Commissione indipendente istituita dall’Onu sui crimini commessi dalla Russia in Ucraina.

Il presidente russo è accusato dall’Aja di deportazione illegale di bambini. Insieme a quello per Putin è stato emesso un mandato di arresto internazionale anche contro Maria Alekseyevna Lvova-Belov, la funzionaria al centro del presunto piano per deportare con la forza migliaia di bambini ucraini in Russia. Stando a quanto si legge nella nota diffusa dalla Corte penale internazionale “i crimini sarebbero stati commessi nel territorio occupato ucraino a partire dal 24 febbraio 2022”, e il presidente Putin avrebbe “commesso gli atti direttamente, insieme ad altri e/o per interposta persona”.

Le stesse accuse sono state mosse nei confronti della Commissaria per i diritti dei bambini Lvova-Belov. Sarebbe stata lei secondo quanto accertato dai tre giudici, l’italiano Rosario Aitala, il giapponese Tomoko Akane e il costaricano Sergio Ugalde, a ordinare l’invio degli adolescenti e dei bambini nelle strutture controllate da Mosca sin dalle prime settimane dopo l’invasione dell’Ucraina.
Leggi anche
Stupri, torture e bambini deportati: l’Onu certifica i crimini di guerra commessi dai russi in Ucraina

I minori sarebbero inviati nei campi di rieducazione russi e poi affidati a famiglie per l’adozione definitiva, mentre il presidente Putin avrebbe firmato un decreto per velocizzare le procedure per far ottenere ai giovani ucraini la cittadinanza russa. Il mandato di cattura internazionale è stato emesso perché ai capi di Stato non viene riconosciuta l’immunità nei casi che coinvolgono crimini di guerra, crimini contro l’umanità o genocidio.

 

Sorgente: Emesso un mandato di arresto internazionale per Putin: è accusato di crimini di guerra