Seguiteci su Telegram https://t.me/Nuovaresistenza on Telegram
30 May 2024
0 3 minuti 2 anni

(Image by Prensa Latina)

Xi Jinping chiede di preservare le aspirazioni originali del PCC

Questo post è disponibile anche in: spagnolo

Xi Jinping, segretario generale del Partito Comunista Cinese (PCC), ha chiamato oggi a preservare le aspirazioni e la missione fondante del gruppo, esprimendo fiducia che raggiungerà nuovi traguardi sulla strada della modernizzazione.

Durante la cerimonia di chiusura del 20° Congresso dell’organizzazione politica, ha invitato i militanti a tenere sempre presente che “il Paese lo deve al popolo” ea non dimenticare mai gli interessi fondamentali della nazione.

Ha chiesto di rafforzare l’unità e di lavorare a stretto contatto con il Comitato Centrale del PCC di fronte alle persistenti sfide interne ed esterne che la Cina dovrà affrontare mentre si muove verso la realizzazione del suo sogno di diventare un moderno stato socialista.

Xi ha ritenuto che questo Congresso abbia dimostrato la forza, la solidarietà e la dedizione della forza comunista e che i suoi risultati e piani saranno significativi nel perseguimento della realizzazione di obiettivi futuri.

Tra l’altro, ha esortato la militanza ad “avere l’iniziativa storica, il coraggio di combattere e assicurare la vittoria” di fronte a qualsiasi sfida.

Il PCC ha concluso il suo Congresso sabato con l’elezione di 376 membri a pieno titolo e supplenti del suo 20° Comitato Centrale, nonché di 133 membri della 20° Commissione Centrale per il Controllo della Disciplina.

Nuovi nomi sono stati aggiunti all’elenco del primo corpo e figure di spicco come il premier Li Keqiang, il presidente del Congresso nazionale del popolo Li Zhanshu, il presidente della Conferenza dei consulenti politici Wang Yang e il segretario del partito di Shanghai Han Zheng se ne sono andati.

Spetta ora al Comitato Centrale domani nominare i membri dell’Ufficio Politico del PCC, i membri del suo Comitato Permanente e il Segretario Generale dell’organizzazione comunista, durante la sua prima sessione plenaria.

Dopo sette giorni di deliberazioni, il Congresso del Partito ha approvato due rapporti interni sulla gestione, i risultati raggiunti e le sfide in sospeso rispetto alla precedente edizione del 2017, nonché bozze di modifica al testo costitutivo.

L’ultimo testo cerca di portare il PCC in sintonia con la nuova situazione e con i compiti che gli consentiranno di far avanzare il socialismo con caratteristiche cinesi, raggiungere la modernizzazione e la prosperità del paese in tutti gli strati della società entro la metà del secolo.

Questi cambiamenti dovrebbero rappresentare pienamente la più recente revisione del marxismo, i nuovi concetti di governance e le esperienze di adesione e rafforzamento della formazione politica.

Sorgente: Xi Jinping chiede di preservare le aspirazioni originali del PCC

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot