0 2 minuti 2 anni

Bonus casa, cambiano le regole. Le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

23 Ottobre 2022, di Pierpaolo Molinengo

bonus casa sono al centro della nuova guida redatta dall’Agenzia delle Entrate. Attraverso questa pubblicazione sono state presentate le novità che coinvolgono direttamente le agevolazioni relative agli interventi di recupero edilizi. Le novità andranno a coinvolgere direttamente le regole che riguardano la costruzione e l’acquisto di box e posti auto, l’acquisto di immobili che sono già stati ristrutturati e le regole che riguardano la detrazione degli interessi passivi per i mutui richiesti per ristrutturare casa.

La voce più importante che coinvolge i bonus casa riguarda la possibilità di ottenere lo sconto in fattura o scegliere per la cessione del credito per i lavori effettuati in casa fino al 2024. Un particolare capitolo è stato dedicato direttamente anche al bonus per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Si intitola: “Ristrutturazioni edilizia: le agevolazioni fiscali”. È la guida che è stata pubblicata direttamente dall’Agenzia delle Entrate e che, in 54 pagine, contiene tutte le informazioni per poter usufruire dei vari bonus casa. Il vademecum spiega come accedere alle agevolazioni disponibili, nel caso in cui si effettuino degli interventi di riqualificazione edilizia. Sia che l’intervento coinvolga una singola unità abitativa, sia che coinvolga le parti comuni dei condomini.

Le agevolazioni per i contribuenti sono state introdotte dall’articolo 16-bis del Dpr n. 917/86: in un primo momento il legislatore aveva previsto una detrazione massima pari al 36%, fino ad una spesa massima pari a 48.000 euro. Questi importi sono stati modificati, successivamente, dal Decreto Legge n. 83/2012, il quale ha portato la detrazione al 50% e l’importo massimo di spesa a 96.000 euro.

Sorgente: Bonus casa, le regole spiegate dell’Agenzia delle Entrate | WSI


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.