0 13 minuti 1 anno

Edizione del 15 settembre 2022

Strasburgo dà il via libera definitivo alla direttiva europea sul salario minimo. Ora la parola passa agli stati che ancora non hanno una legge contro il lavoro malpagato. L’Italia è tra questi. Decalogo Cgil ai partiti. Dal governo stop tardivo alla deroga sul tetto ai mega stipendi dei manager

Senza tetto né legge
Lavoro

Senza tetto né legge

Roberto Ciccarelli

Strasburgo dà il via libera definitivo alla direttiva europea sul salario minimo. Ora la parola passa agli stati che ancora non hanno una legge contro il lavoro malpagato. L’Italia è tra questi. Decalogo Cgil ai partiti. Dal governo stop tardivo alla deroga sul tetto ai mega stipendi dei manager

Stipendi pubblici, il tetto salta poi torna
Politica

Stipendi pubblici, il tetto salta poi torna

A. Fab.

Scandalo ritardato per un emendamento firmato ministero dell’economia con il quale si consentiva ai grand commis di stato di superare il limite dei 240mila euro. Si fa sentire il capo dello stato, il governo dice di non saperne niente e la camera cancella 24 ore dopo quello che nessuno aveva voluto fermare al senato. Così i senatori dovranno tornare in aula per la terza lettura a cinque giorni dal voto

Porto di solidarietà
Italia

Porto di solidarietà

Zeno Saracino

Trieste era nel Novecento epicentro di proteste capaci di riunire diverse categorie e diverse associazioni. Solidarietà di classi e di popoli.

Sanac appesa a un filo perché l’ex Ilva semipubblica non paga i debiti
Lavoro

Sanac appesa a un filo perché l’ex Ilva semipubblica non paga i debiti

Riccardo Chiari

A rischio 346 lavoratori, dopo un anno di mobilitazioni. Un odg delle parlamentari Simona Suriano e Yana Ehm (Unione Popolare) chiede di vincolare il miliardo di fondi pubblici stanziati per le Acciaierie d’Italia al pagamento dei debiti con l’azienda di prodotti refrattari per la siderurgia, e di partecipare al bando per il suo acquisto.

Il discorso sullo stato dell’Unione 2022 di von der Leyen

Ursula von der Leyen

Il testo del discorso sullo Stato dell’Unione pronunciato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen nell’aula di Strasburgo il 14 settembre 2022 Traduzione italiana ufficiale fornita dal Parlamento europeo

Ungheria, stretta sull’aborto: sentire il cuore del feto
Europa

Ungheria, stretta sull’aborto: sentire il cuore del feto

Massimo Congiu

Il decreto firmato dal ministro dell’Interno Sándor Pintér, che entra in vigore oggi, obbliga i medici a fornire alle donne che vogliono interrompere la gravidanza, la prova «chiaramente identificabile delle funzioni vitali del feto». Prova data dal battito fetale o da un’ecografica cardiaca

Lo spartiacque del terremoto
Cultura

Lo spartiacque del terremoto

Gianpaolo Cherchi

Nel libro «L’autonomia operaia meridionale. Napoli e la Campania – Parte Seconda», per DeriveApprodi, i curatori Antonio Bove e Francesco Festa allargano l’orizzonte narrativo temporale concentrandosi sul periodo a cavallo fra gli anni ’70 e ’80

Se la perdita è insostenibile
Cultura

Se la perdita è insostenibile

Silvia Rosa

A proposito di «Ex madre», una raccolta di Francesca Del Moro pubblicata per Arcipelago Itaca. Al centro di questo denso volume c’è il lutto vissuto dall’autrice in seguito alla morte del figlio. Là dove il linguaggio sembra fermarsi dinanzi a uno scacco così doloroso come la morte della persona più amata, ecco che cominciano i versi per raccontare la vulnerabilità. Nominare l’ultimo dei tabù vuol dire renderlo meno esiziale attraverso l’uso di un dettato breve, lineare, misurato, che non sbava mai nel facile pietismo

hacker
Rubriche

I Nation state hacker attaccano energia e telco

Arturo Di Corinto

Una ricerca di VMware afferma che per il 65% degli addetti alla sicurezza informatica i cyberattacchi sono aumentati dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Nozomi, Check Point Research, Saibaba Security e Crowdstrike ne danno i numeri

Primaurora, un germoglio sul Vesuvio
ExtraTerrestre

Primaurora, un germoglio sul Vesuvio

Teodoro Margarita

Non posso lasciar trascorrere questa estate tremenda senza una traccia forte, senza una riflessione che bruci dentro tanto quanto il secco torrido. Così, mi siedo, devo stare comodo, lo faccio […]

In tv la crisi climatica è oscurata
ExtraTerrestre

In tv la crisi climatica è oscurata

Felice Moramarco

Nonostante la siccità, le ondate di calore e gli incendi che quest’estate hanno funestato l’Italia, la crisi climatica è assente nei discorsi dei leader politici italiani, al punto che viene […]