Mascherine obbligatorie fino al 15 giugno, dove servono | Wired Italia

Mascherine obbligatorie fino al 15 giugno, dove servono | Wired Italia

12 Maggio 2022 0 Di ken sharo

Con l’approvazione dell’ultimo decreto Riaperture, il governo ha cambiato molte delle norme sanitarie relative all’uso delle mascherine nei luoghi pubblici, fino al prossimo 15 giugno. Inoltre, tramite la proroga del protocollo di sicurezza per il contrasto al coronavirus nei luoghi di lavoro, ministero della Salute, del Lavoro, Inail e parti sociali hanno riaffermato l’uso obbligatorio delle mascherine negli ambienti lavorativi. Vediamo quindi nel dettaglio tutte le situazioni in cui è ancora necessario usare le mascherine e quali vanno usate.

  1. Mezzi di trasporto
  2. Cinema, teatri e concerti
  3. Sport
  4. Strutture sanitarie
  5. Scuola
  6. Lavoro
  7. Ordinanze locali
article image
La misura da 6,5 miliardi di euro sarà finanziata aumentando la tassa sugli extraprofitti delle aziende energetiche. Ne hanno diritto pensionati e lavoratori dipendenti e autonomi con reddito annuo fino a 35mila euro
Mezzi di trasporto

Sui tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza – quindi dagli autobus agli aerei – è obbligatorio usare le mascherine Ffp2.

Cinema, teatri e concerti

Le Ffp2 sono obbligatorie anche per assistere a eventi culturali al chiuso, andare al cinema, a teatro o nelle sale da concerto.

Sport

Anche per gli eventi sportivi al chiuso, quindi nei palazzetti dello sport, resta in vigore l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2. L’obbligo chiaramente vale solo per il pubblico e il personale presente in questi luoghi e non per gli atleti e le atlete che competono. Mentre non serve la mascherina in caso di eventi sportivi all’aperto.

Strutture sanitarie

Resta l’obbligo di indossare una mascherina di qualunque tipologia anche in tutte le strutture sanitarie, socio sanitarie e assistenziali, comprese le strutture di ospitalità e lungo-degenza, sia per lavoratori e lavoratrici, sia per utenti e visitatori.

Scuola

Nelle scuole e nelle classi restano obbligatorie le mascherine chirurgiche per tutte le persone dai 6 anni in su. Sono esclusi solo i minori di sei anni e le persone con patologie e disabilità incompatibili con l’obbligo e per chi deve comunicare con le persone con disabilità, oltre a chi svolge attività sportiva.

Lavoro

Lavoratori e lavoratrici dovranno sempre indossare le mascherine durante lo svolgimento delle proprie attività, in tutti gli ambienti condivisi sia al chiuso che all’aperto. La regola vale anche in ogni circostanza in cui non può essere rispettata la distanza di sicurezza e quando si è a contatto con il pubblico. Non sarà invece obbligatorio indossare le mascherine quando si svolgono attività lavorative da soli.

Ordinanze locali

In Campania, il presidente di regione Vincenzo de Luca ha annunciato di voler emettere un’ordinanza per mantenere l’uso obbligatorio della mascherina per lavoratori e lavoratrici degli alberghi, dei ristoranti, delle cucine, per i camerieri, nei negozi e nei supermercati. Tutte categorie per cui in realtà l’obbligo è già in vigore grazie alla proroga del protocollo di sicurezza per il contrasto al coronavirus nei luoghi di lavoro, che prevede quanto detto sopra.

Sorgente: Mascherine obbligatorie fino al 15 giugno, dove servono | Wired Italia