Video vertice tra Xi Jinping, Emmanuel Macron e Olaf Scholz – Italian

Video vertice tra Xi Jinping, Emmanuel Macron e Olaf Scholz – Italian

9 Marzo 2022 0 Di ken sharo

Video vertice tra Xi Jinping, Emmanuel Macron e Olaf Scholz

2022-03-08 21:32:55

Il pomeriggio dell’8 marzo, il presidente cinese Xi Jinping ha tenuto il video vertice con il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz.

Xi Jinping ha affermato che, nel mondo di oggi, l’epidemia del secolo e cambiamenti epocali continuano ad intrecciarsi portando numerose sfide globali che richiedono una cooperazione globale. La Cina e l’Ue condividono il loro punto di vista su varie questioni come la ricerca della pace, lo sviluppo e la cooperazione. Per questo motivo le due parti sono chiamate a rafforzare il dialogo, a collaborare e a promuovere lo sviluppo costante e a lungo termine delle relazioni Cina-Ue. Il capo di Stato cinese ha poi detto che lo sviluppo della Cina darà più spazio alla cooperazione sino-europea.

Dal canto loro, Macron e Scholz si sono congratulati con la Cina per aver ospitato con successo le Olimpiadi invernali di Beijing. I due leader hanno affermato che l’Ue presta molta attenzione al ruolo importante e positivo svolto della Cina negli affari mondiali ed è disposta a coordinarsi strettamente con Beijing per affrontare insieme le principali sfide globali come il cambiamento climatico e la salute pubblica.

I tre leader hanno avuto uno scambio di opinioni principalmente sull’attuale situazione in Ucraina.

Macron e Scholz hanno presentato le loro opinioni e posizioni sull’attuale situazione, affermando che l’Europa sta affrontando la crisi più grave dalla seconda guerra mondiale. Francia e Germania sostengono la soluzione dei problemi attraverso il negoziato e sono disposte a rafforzare la comunicazione e il coordinamento con la Cina, ad incoraggiare la pace e a promuovere i colloqui, in modo da evitare un’ulteriore escalation della tensione ed una più grave crisi umanitaria.

Xi Jinping ha sottolineato: la Cina sostiene che la sovranità e l’integrità territoriale di tutti i paesi debbano essere rispettate, che gli scopi e i principi della Carta delle Nazioni Unite debbano essere osservati, le legittime preoccupazioni in materia di sicurezza di tutti i paesi debbano essere prese in considerazione e tutti gli sforzi volti ad una soluzione politica delle crisi debbano essere sostenuti. Secondo il capo di Stato cinese, al momento attuale la priorità consiste nell’evitare che le tensioni aumentino o addirittura sfuggano al controllo. Xi Jinping ha aggiunto che la Cina apprezza gli sforzi di Francia e Germania per mediare la situazione in Ucraina ed è disposta a mantenere la comunicazione e il coordinamento con questi due paesi e con l’UE affinché svolgano un ruolo attivo, insieme con la comunità internazionale e in accordo alle esigenze di tutte le parti interessate.

Il presidente cinese ha sottolineato la necessità di sostenere congiuntamente i colloqui di pace Russia-Ucraina, spingere le due parti a mantenersi in contatto superando ogni difficoltà per continuare i negoziati e per ottenere risultati e pace. Secondo Xi Jinping è necessario chiedere la massima moderazione per prevenire una crisi umanitaria su larga scala. La Cina ha proposto un’iniziativa in sei punti sulla situazione umanitaria in Ucraina ed è disposta a fornire ulteriori aiuti umanitari al Paese. Le sanzioni, che saranno dannose per tutti, avranno un impatto sulla stabilità della finanza globale, dell’energia, dei trasporti e delle catene di approvvigionamento e trascineranno in basso l’economia mondiale, attualmente ancora sotto il pesante fardello dell’epidemia. Per questo motivo, secondo Xi Jinping, è necessario sostenere attivamente un concetto di sicurezza comune, globale, cooperativo e sostenibile. La Cina sostiene Francia e Germania affinché procedano nell’interesse dell’Europa, considerino la sicurezza a lungo termine dell’Europa e aderiscano ad una indipendenza strategica, così da promuovere la creazione di un quadro di sicurezza europeo equilibrato, efficace e sostenibile.

I tre leader hanno avuto uno scambio di opinioni anche sulla questione del nucleare iraniano.

Sorgente: Video vertice tra Xi Jinping, Emmanuel Macron e Olaf Scholz – Italian