0 11 minuti 2 anni

Di Maio anticipa Conte, che meditava di chiederne la rimozione, e lascia il Comitato dei garanti del M5S: «Sostengo il nuovo corso, ma voglio essere libero di criticare». I vertici: «Atto dovuto». E Grillo: «Basta ardori giovanili, serve maturità»

«Proporzionale senza premio, basta con le coalizioni imbroglio»

Andrea Fabozzi

Il presidente della prima commissione del senato Dario Parrini (Pd): «Il pluralismo partitico si è rivelato più resistente del previsto. Il maggioritario in Italia negli ultimi dieci anni è stato una preso in giro, oggi richiederebbe riforme costituzionali che non sono all’ordine del giorno»

Commenti

Va a processo la tortura, ora si adegui il Dap

Patrizio Gonnella

A breve sarà nominato un nuovo capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. Sarebbe importante che fosse una personalità (non necessariamente un magistrato e non necessariamente uomo) che intervenga a gamba tesa rispetto alle responsabilità di sistema e alle corporazioni che hanno consentito quanto accaduto a Torino o a Santa Maria Capua Vetere.

Politica

I magistrati: non è colpa nostra se la riforma del Csm ritarda

Andrea Fabozzi

Il presidente Anm Santalucia dopo l’affondo di Mattarella: il prossimo Consiglio rischia di essere eletto di nuovo con le vecchie regole. Polemica interna alle toghe sul sorteggio come metodo di selezione. Bocciato da un referendum che però non tutte le componenti rispetteranno

Marradi in corteo per la sua “fabbrica dei marroni”

Riccardo Chiari

La cittadina dell’Alto Mugello si mobilita in difesa dall’Ortofrutticola. La Flai Cgil: “Quello presentato da Italcanditi è un piano industriale lacunoso, che non rispetta la storia di una fabbrica simbolo, con 35 anni di produzioni a chilometro zero e di altissima qualità. La lavorazione dei marron glacé in scatola deve restare qui, e vanno potenziate anche le altre produzioni”.

STATI UNITI

Con gli oppioidi devastarono i nativi. Ora devono pagare

Alessandro De Pascale

Johnson&Johnson e i tre maggiori distributori accettano di risarcire le tribù Usa con 590 milioni di dollari. Decisione storica alla corte dell’Ohio: 3mila querelanti per un’epidemia collettiva. Con i fondi ricevuti saranno finanziate cliniche e terapie per i dipendenti dai farmaci

Internazionale

Xi, dopo il patto con Putin la via diplomatica

Ester Nemo

Il presidente cinese “risponde” al boicottaggio politico di paesi che a loro volta violano i diritti umani ma lo dimenticano: «La pandemia è ancora in corso, mentre emergono questioni globali, tra cui il cambiamento climatico e il terrorismo. La comunità internazionale dovrebbe essere più unita»

Cultura

L’inquieto fascino della brutalità

Guido Caldiron

Alessandro Dal Lago indaga l’antropologia delle Mma, le «arti marziali miste» in «Sangue nell’ottagono», pubblicato da il Mulino. Superata per numero di fans solo da calcio e basket, il successo della disciplina interroga l’impatto che la spettacolarizzazione della violenza può avere nella cultura globale. Gli appassionati, sottolinea il sociologo, rientrano probabilmente «nel grande ceto medio globale, una realtà in gran parte ancora sconosciuta»

Visioni

Elisa: «La leggerezza è provare a restare me stessa»

Francesca Angeleri

La cantante friulana parla del suo ritorno sul palco dell’Ariston: «Vittoria e fallimento per me sono come un temporale, una nuvola, il sole che va e viene, sono tutti passeggeri. Il punto che deve restare cruciale è la voglia di fare cose belle»

«Ciao Ciao», la sovversione sulla pista da ballo

Cecilia Ermini

Per i Rappresentante di Lista politica e impegno vanno a braccetto: «La mattina eravamo in studio poi andavamo alle manifestazioni. E molte delle suggestioni del pezzo nascono proprio da quei momenti»

Il finale della fiera

Stefano Crippa

Share bulgaro al 60% anche per la serata delle cover, polemiche sulla partecipazione di Jovanotti. Sabrina Ferilli al fianco di Amadeus per proclamare la canzone vincitrice della 72esima edizione del festival

Commenti

Una vittoria in Friuli per rilanciare il movimento

Massimo Moretuzzo*

Nella seduta del 1° febbraio scorso, il Consiglio regionale del Friuli-Venezia Giulia ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal nostro gruppo consiliare di minoranza intitolata: “Fermare l’attacco ai servizi pubblici locali contenuto nel DDL concorrenza 2021”

L’Ultima

Rayan nel buco nero del Rif

Roberto Persia

Dopo giorni di lavoro i soccorritori marocchini hanno liberato il bambino di 5 anni intrappolato a 32 metri di profondità. Ma purtroppo poco dopo si è spento in ospedale. Sullo sfondo una regione marginalizzata che da Rabat ha solo repressione. Il villaggio si trova a pochi chilometri da Al-Hoceima, dove il movimento dell’Hirak scese in piazza (invano) per chiedere investimenti, lavoro e lotta alla corruzione

Jan Brokken, eloquenti benché nascosti, sono i dettagli a fare una vita

Antonio De Sortis

Quando era bambino, Jan Brokken viveva vicino a Rotterdam, e il sabato andava a vedere le navi che salpavano, in riva alla Nuova Mosa: di passaggio in Italia, lo scrittore olandese, tradotto da Iperborea, racconta la realizzazione dei suoi sogni di viaggiatore a caccia di vite esemplari

Hanya Yanagihara, un’exclave nella Storia

Tommaso Pincio

Nelle tre distinte narrazioni newyorkesi di «Verso il paradiso», la consueta freccia del tempo è sostituita da un mescolamento di utopie, ucronie e distopie che aboliscono il presente: da Feltrinelli

Burroughs, lisergiche routine nell’imminenza della disgregazione

Franca Cavagnoli

In gran parte indirizzato a Allen Ginsberg, l’epistolario è centrale nell’opera di William S. Burroughs, che squadernava le lettere per poi trarne intere sezioni da destinare alla sua narrativa: «Il mio passato è un fiume malvagio», da Adelphi

Fenomenologia dell’Uno, da Mosè al sogno del dado

Gennaro Carillo

Nuova collana del Mulino sui numeri. Si comincia con Giulio Busi, che in Uno si affida al valore euristico del narrare attraversando la Bibbia, la mistica, la filosofia, l’epica indiana, de La Tour…

Sorgente: il manifesto del 06.02.2022 – il manifesto