DI SCUOLA NON SI PUO’ MORIRE. Violente cariche a Torino

DI SCUOLA NON SI PUO’ MORIRE. Violente cariche a Torino

28 Gennaio 2022 0 Di Luna Rossa

 

Oggi in diverse piazze d’Italia gli studenti e le studentesse si stanno mobilitando dopo la morte di Lorenzo, giovane morto ad Udine durante il suo ultimo giorno di alternanza scuola-lavoro.

Continua l’atteggiamento intimidatorio delle Questure del nostro paese contro i giovani che scendono nelle piazze.

Torino la polizia schierata in forze impedisce la partenza del corteo degli studenti e delle studentesse che si erano ritrovati in piazza Arbarello per gridare la propria rabbia. La piazza è blindata dalla celere per impedire ogni tentativo di partire in corteo. Ancora una volta si prova a impedire la leggittima protesta sociale con la scusa delle norme anticovid. Il corteo determinato sta continuando a provare a forzare i blocchi. Le numerose cariche della Polizia hanno ferito diverse studentesse e studenti.

 

 

Pagina in aggiornamento…

Sorgente: DI SCUOLA NON SI PUO’ MORIRE. Violente cariche a Torino