22 February 2024
0 5 minuti 2 anni

La Procura di Roma archivia le accuse nei confronti degli indiziati del “sacco” della tv pubblica tra gli anni Settanta e il primo decennio del 2000. In un quarto di secolo sono spariti, a volte sostituiti da falsi, capolavori di Monet, De Chirico, Modigliani e Messina. C’è una pista che porta a Lecce, ma la scoperta tardiva, del tutto casuale, non permette di perseguire nessuno. Resta il danno per milioni di euro

Sorgente: Rai, chiusa l’inchiesta sui capolavori rubati: prescritti tutti i ladri, pure il reo confesso. Il dirigente che denunciò i furti è stato licenziato – Il Fatto Quotidiano

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot