il manifesto del 16.12.2021 – il manifesto

il manifesto del 16.12.2021 – il manifesto

16 Dicembre 2021 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

«Insieme per la giustizia». Oggi lo sciopero generale di Cgil e Uil contro la manovra del governo. Manifestazioni a Milano, Roma, Bari, Cagliari e Palermo. L’appello di Landini: «In piazza per combattere una pandemia salariale e sociale che non ha precedenti»

Lavoro

Gkn se ne va senza licenziare. Ma operai ancora senza garanzie

Riccardo Chiari

Dal nuovo incontro al Mise la conferma che la multinazionale dell’automotive lascia a fine anno, affidando lo stabilimento all’advisor Borgomeo. “Ma prima di arrivare a una soluzione industriale – osserva la Fiom Cgil – la questione fondamentale da chiarire è la continuità occupazionale nella fase di traghettamento”. Per questo si chiedono garanzie al governo, agli enti locali e a Invitalia.

Fracassi: «Solo noi rappresentiamo chi soffre e non è ascoltato»

Massimo Franchi

Oggi terrà il comizio per lo sciopero generale a Bari: la politica è sempre più lontana dalla realtà di chi sta pagando la pandemia. Da oggi una fase nuova? Chi ci critica non si è reso conto che è aperta da tempo: bisogna cambiare matrice politica per arrivare a un modello sociale che sia completamente diverso

Politica

Camera e senato fanno a gara sui regolamenti. Senza parlarsi

Andrea Fabozzi

Dopo mesi di stasi, la presidente Casellati annuncia la modifica delle regole di palazzo Madama entro un mese. Anche a Montecitorio adesso si corre per adeguarsi al taglio dei parlamentari. Ma non c’è coordinamento e si rischia un assetto incoerente, con un numero diverso di commissioni permanenti

Allarme del ministro tedesco: «Siamo in deficit di vaccini»

Sebastiano Canetta

Nel suo primo appello al Bundestag nelle vesti di cancelliere, Olaf Scholz lancia la lotta alla pandemia del nuovo governo, ma è una guerra con poche armi: «Abbiamo ordinato troppe poche dosi» annuncia Karl Lauterbach. Mentre spunta il piano dei No vax di estrema destra per eliminare il governatore della Sassonia

MAROCCO/SAHARAWI

«Torturato dalla polizia marocchina per aver filmato le proteste»

Gianluca Diana

Il giornalista saharawi Al-Wali Hammad, direttore dell’agenzia stampa Nushatta, racconta il suo arresto, le violenze e le intimidazioni subite, lanciando un appello internazionale a difesa dei media liberi e dei diritti umani nel Sahara Occidentale. Il caso simbolo di Sultana Khaya. E la festa per la sconfitta calcistica del Marocco con l’Algeria

Brevi dal mondo: Stati uniti, Cina, Russia, Qatar

Redazione esteri

Una commissione indipendente sugli «errori» Usa in Afghanistan; I deputati dem: gli Usa devono sanzionare Nso; Cina-Russia, «il multilateralismo siamo noi»; Denunciò abusi sui migranti: tre anni di carcere in Qatar

Cultura

Pier Vittorio Tondelli. Una festa lunga una generazione

Silvia Bergero

Elettrizzato e spaventato («proviamo») quando decise di venire a vivere a Milano: era il giovane scrittore, una promessa già mantenuta – sebbene un giudizio di «romanzo di consumo» lo avesse ferito. Il senno di poi smentì quei critici

Pier Vittorio Tondelli, tutti gli scatti del giovane scrittore

Gianfranco Capitta

La personalità polimorfa dell’autore, talent scout e «precettore» scomparso il 16 dicembre del 1991. Nelle sue opere, la corposa silloge di un’epoca intera, quegli anni Ottanta nati dalla tempesta del ’77. La sua curiosità culturale lo portava a sviscerare ogni sentimento e comportamento fiutasse

Commenti

O di qui o di là, e chi ha il potere abbassi il ponte levatoio

Barbara Pollastrini

Governare è difficile, lottare collettivamente è ancora più costoso. Unire, però – e questo le donne lo sanno meglio di chiunque – è sempre una magia. Il Presidente del Consiglio riattrezzi il tavolo perché senza i sindacati e senza vedere gli ultimi della fila anche le leadership più autorevoli sono più sole

Gli ulivi dei mille anni

Tiziano Fratus

Un lungo pellegrinaggio colmo di luce da nord a sud accarezzando gli splendidi ulivi della penisola che l’uomo conosce e coltiva da sempre

«Vediamo bene la Terra»

Daniela Passeri

Parla Andrea Taramelli, prof di Missioni spaziali per l’osservazione della Terra e coordinatore del gruppo di studio del sistema satellitare Copernicus

Satelliti in paradiso

Daniela Passeri

Parla Andrea Taramelli, prof di Missioni spaziali per l’osservazione della Terra e coordinatore del gruppo di studio del sistema satellitare Copernicus

Sorgente: il manifesto del 16.12.2021

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot