Green pass sui trasporti pubblici. Studenti e genitori: “Il diritto allo studio non esiste più?” – La voce del Trentino

Green pass sui trasporti pubblici. Studenti e genitori: “Il diritto allo studio non esiste più?” – La voce del Trentino

7 Dicembre 2021 0 Di ken sharo

Oggi è il secondo giorno di obbligo di green pass anche per l’accesso ai trasporti urbani e extraurbani. Anche per gli studenti è obbligatorio il possesso almeno di una certificazione verde base ottenibile anche con tampone.A quanto pare però il governo provinciale avrebbe richiesto di essere molto comprensivi con i controlli soprattutto ai minorenni. E’ quanto accaduto anche ieri mattina. La polizia locale ha aspettato che passassero le 8 del mattino prima di andare a fare i controlli.Questi infatti, anche essendo sprovveduti di pass e biglietto, non possono essere lasciati a piedi. All’ora in cui sono stati fatti i controlli, gli studenti si trovavano già a scuola.PUBBLICITÀPUBBLICITÀIn ogni caso, la nuova misura non sembra essere piaciuta né agli studenti né ai genitori che, in alcune scuole, hanno accompagnato i figli con la macchina.“Hanno fatto tutto per costringere gli studenti alla vaccinazione. Non è possibile che anche loro debbano farsi un tampone ogni due giorni per andare in classe.Ma la scuola è un diritto oppure no?

Sorgente: Green pass sui trasporti pubblici. Studenti e genitori: “Il diritto allo studio non esiste più?” – La voce del Trentino