Vaccino anti-Covid-19: così i profitti di Moderna finiscono nei paradisi fiscali

Vaccino anti-Covid-19: così i profitti di Moderna finiscono nei paradisi fiscali

27 Agosto 2021 0 Di marco zinno

Un documento riservato dell’Unione europea ottenuto dall’ong olandese SOMO rivela che le centinaia di milioni di dosi di vaccino anti-Covid-19 acquistate dall’Ue verranno pagate alla sussidiaria svizzera Moderna Switzerland GmbH, attivata ad hoc nel giugno 2020. Un giro d’affari pari a 10,3 miliardi di dollari solo nel 2021

Moderna, l’azienda farmaceutica statunitense che ha brevettato uno dei vaccini più utilizzati al mondo per combattere l’epidemia da Covid-19, “sta facendo ricorso a strategie di elusione fiscale, per trasferire i suoi profitti in Svizzera e nello Stato del Delaware, negli Usa”. La denuncia arriva dall’Ong olandese SOMO che ha ottenuto un documento riservato dell’Unione europea da cui emerge che le centinaia di milioni di dosi di vaccino acquistate da Bruxelles verrebbero pagate alla sussidiaria svizzera Moderna Switzerland GmbH con sede a Basilea attiva dal 24 giugno 2020, mentre Moderna era nel pieno dei trial clinici. “I profitti dell’azienda derivanti dai vaccini finiranno in alcuni dei peggiori paradisi fiscali del mondo”, sottolinea SOMO.

Nel report pubblicato il 13 luglio 2021 l’Ong olandese sottolinea come la Svizzera sia nota per le sue basse aliquote e gli accordi fiscali segreti. E come, a causa di questa segretezza, sia impossibile scoprire esattamente quante tasse Moderna versi nel Paese. Secondo l’edizione 2021 del “Corporate tax haven index” di Tax Justice Network, la Svizzera è al quinto posto a livello mondiale tra i Paesi più compiacenti nell’aiutare le multinazionali a pagare meno tasse possibili. In particolare, il cantone di Basilea è particolarmente generoso da questo punto di vista. Sulla base del documento trapelato, SOMO sottolinea come “qualsiasi genuina base economica sembra assente in questa decisione perché Moderna Switzerland GmbH è stata creata solo nel 2020 e non sembra essere stata coinvolta attivamente nello sviluppo del vaccino. Inoltre, non è coinvolta nemmeno nella produzione che Moderna ha subappaltato all’azienda farmaceutica Lonza”.

Secondo le stime elaborate dall’Ong olandese, Moderna Switzerland GmbH verrà pagata 22,50 dollari per dose, per un totale di 460 milioni di dosi solo nel 2021. Questo si traduce in un ricavo di circa 10,3 miliardi di dollari, con una quota di profitto che SOMO ha stimato al 44%. “Il fatto che Moderna sia intenzionata a ottenere gli introiti del vaccino contro il Covid-19 presso questa filiale recentemente incorporata, con sede in una giurisdizione in cui non aveva una presenza significativa in precedenza, indica come questa mossa abbia una motivazione esclusivamente fiscale”, chiarisce l’Ong.

Sorgente: Vaccino anti-Covid-19: così i profitti di Moderna finiscono nei paradisi fiscali

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •