Licenziati con una mail 152 lavoratori. La Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto chiude senza preavviso, annunciata mobilitazione – Il Fatto Quotidiano

Licenziati con una mail 152 lavoratori. La Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto chiude senza preavviso, annunciata mobilitazione – Il Fatto Quotidiano

8 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Licenziati con una mail. È successo ai 152 lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto, in provincia di Monza e Brianza. La storica fabbrica di ruote d’acciaio ha chiuso lo stabilimento e lo ha comunicato ai suoi dipendenti con un breve messaggio alla fine del turno pomeridiano. L’azienda, di proprietà del fondo americano Quantum Capital Partner, ha giustificato questa decisione inaspettata con la crisi perdurante dello stabilimento aggravatasi nei mesi di pandemia.Messi in ferie e in permesso retribuito fino alla chiusura definitiva dello stabilimento, i lavoratori non ci stanno. Insieme alle Rsu e i sindacati si sono radunati il 3 luglio davanti ai cancelli della fabbrica, proclamando una mobilitazione permanente. “È una macelleria sociale, una commedia drammatica per tanti lavoratori e famiglie”, è il commento di Fim, Fiolm e Uilm alla vicenda.

Sorgente: Licenziati con una mail 152 lavoratori. La Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto chiude senza preavviso, annunciata mobilitazione – Il Fatto Quotidiano