Fondo sovrano della Russia riduce a zero le riserve in dollari – MONDO MULTIPOLARE – L’Antidiplomatico

Fondo sovrano della Russia riduce a zero le riserve in dollari – MONDO MULTIPOLARE – L’Antidiplomatico

8 Luglio 2021 0 Di marco zinno

La Russia ha eliminato la valuta statunitense dal suo Fondo Sovrano aumentando la quota dell’euro, dello yuan cinese e dell’oro, ha annunciato ieri il ministero delle finanze del paese.

 

La quota di dollari statunitensi nel fondo è stata ridotta dal 35% a zero, mentre la quota della sterlina britannica è stata ridotta al 5%. Le quantità di euro e yuan cinese sono aumentate rispettivamente al 39,7% e al 30,4%.

La quota dello yen giapponese si attesta al 4,7% e la quota dell’oro non in contanti è del 20,2%, si legge nel comunicato ufficiale del ministero delle Finanze.

“Queste operazioni di conversione sono state effettuate con i fondi della NWF in valuta estera depositati presso la Banca di Russia a partire dal 1 luglio 2021, nonché con fondi del bilancio federale in valuta estera per l’equivalente di 31,6 miliardi di rubli, accreditati al Fondo il 2 luglio di quest’anno al fine di formarlo in conformità con la legislazione della Federazione Russa” , si sottolinea nella dichiarazione.

Il ministero russo ha indicato che lo yuan e l’euro sono visti come un’alternativa al dollaro “come le valute dei principali partner economici esteri della Russia” , mentre l’oro è considerato come “un bene in grado di proteggere gli investimenti della NWF dai rischi inflazionistici”.

Il ministero delle Finanze ha spiegato che i suoi ultimi passi sono stati volti “a garantire la sicurezza dei fondi NWF nel contesto delle tendenze macroeconomiche e geopolitiche degli ultimi anni e decisioni volte alla “de-dollarizzazione” dell’economia russa. L’azione del ministero rispecchia una mossa simile fatta di recente dalla banca centrale russa al fine di ridurre le attività detenute in valuta statunitense.

[…]

Sorgente: Fondo sovrano della Russia riduce a zero le riserve in dollari – MONDO MULTIPOLARE – L’Antidiplomatico

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •