Migliaia di famiglie in rovina per un sussidio per l’infanzia: si dimette governo olandese di Rutte

Migliaia di famiglie in rovina per un sussidio per l’infanzia: si dimette governo olandese di Rutte

15 Gennaio 2021 0 Di Luna Rossa

Dei funzionari del fisco hanno accusato ingiustamente circa 20 mila famiglie di frode: uno scandalo che è terminato con le dimissioni dell’intero governo olandese, guidato da Mark Rutte. Accade a circa un mese dalle elezioni generali. L’Italia non è quindi il solo Paese Ue alla prese con una crisi di governo: oltre all’Olanda, anche in Estonia il primo ministro ha rassegnato le sue dimissioni a causa di un’inchiesta per corruzione contro il suo partito.

di Annalisa Girardi

In Olanda è caduto il governo guidato dal premier Mark Rutte. Una decisione presa dal Consiglio dei ministri dopo uno scandalo su dei sussidi per l’infanzia: dei funzionari del fisco hanno infatti accusato ingiustamente circa 20 mila famiglie di frode, costringendole a rimborsare delle indennità per cui molte si sono dovute indebitare. Le dimissioni dell’intero esecutivo di centrodestra sono l’epilogo di uno scandalo che, già dalle scorse settimane, era chiaro che avrebbe avuto delle ripercussioni politiche.

Il premier Rutte ha presentato le dimissioni al re. Nei giorni scorsi le tensioni erano aumentate dopo le dimissioni del leader del Partito laburista (all’opposizione) Lodewijk Asscher, che avevano innescato ancora più pressioni sull’esecutivo. Alla fine il governo si è dimesso in massa. La notizia arriva poco prima dello scioglimento del Parlamento in vista delle elezioni generali programmate per il 17 marzo. Il governo resterà comunque al comando, in qualità di custode, fino a quando non si fermerà una nuova coalizione dopo il voto. Rutte è primo ministro dal 2010 ed è un esponente del Partito Popolare per la Libertà e la Democrazia. Con oltre dieci anni alla guida del Paese, è secondo solo ad Angela Merkel come leader europeo più longevo.

Non solo in Italia: anche l’Olanda è quindi alla prese con una crisi di governo. E non è finita qui: anche in Estonia il primo ministro, Juri Ratas, ha annunciato le dimissioni a causa di un’inchiesta per corruzione contro il suo partito, una forza politica centrista che governo in una colazione con un partito conservatore e uno nazionalista euroscettico. Ratas ha abbandonato l’incarico dopo che il procuratore generale estone ha accusato il suo partito e il segretario generale di aver usato 39 milioni di euro di soldi pubblici e destinati a sostenere le imprese colpite dall’emergenza coronavirus per un progetto immobiliare.

https://www.fanpage.it/

 

Sorgente: Migliaia di famiglie in rovina per un sussidio per l’infanzia: si dimette governo olandese di Rutte

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •