La confessione del dirigente di Autostrade: «Qui non c’era nessuna ispezione» – Il Secolo XIX

La confessione del dirigente di Autostrade: «Qui non c’era nessuna ispezione» – Il Secolo XIX

4 Dicembre 2020 0 Di Luna Rossa

Lo afferma Mirko Nanni, responsabile del Tronco di Genova, in un’intercettazione telefonica L’ipotesi degli inquirenti: nessun controllo sul viadotto sul Polcevera per almeno dieci anni 

Genova -«Siamo tutti seduti su una polveriera. Questa vicenda è accaduta in un periodo in cui non c’era un c. di procedura, non c’era nessun tipo di ispezione e la parola “pull out” non sapevamo che c. voleva dire». Mirko Nanni, dirigente del Tronco di Genova, è uno dei volti nuovi di Autostrade per l’Italia. Chiamato dai vertici di Atlantia, insieme all’ad Roberto Tomasi, a rilanciare la società concessionaria dopo il crollo del Morandi e lo ….

continua

Sorgente: La confessione del dirigente di Autostrade: «Qui non c’era nessuna ispezione» – Il Secolo XIX

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •