il manifesto del 27.11.2020 – il manifesto

il manifesto del 27.11.2020 – il manifesto

27 Novembre 2020 0 Di Luna Rossa

Berlusconi rompe gli indugi e impone all’intero centrodestra il voto a favore dello scostamento di bilancio. Ma la vera manovra politica è l’avvicinamento tra Pd e Forza Italia per modificare gli equilibri del governo. In vista del Natale nuove misure restrittive. Le regioni contro la riapertura delle scuole a dicembre: didattica a distanza fino a gennaio

Economia

Quarto decreto «ristori» in un mese: ora è il turno delle partite Iva

Roberto Ciccarelli

Dopo mesi si torna a parlare di aiuti ai lavoratori autonomi e professionisti già destinatari di un bonus trimestrale occasionale e temporaneo. Per il viceministro dell’economia Antonio Misiani “Nel 2021 dobbiamo immaginare un sostegno a chi non ha cassa integrazione o altri strumenti di protezione sociale”

Il Cinema Palazzo non abbassa il sipario

Giansandro Merli, Giuliano Santoro

Gli attivisti dello spazio sociale: «Siamo disponibili a parlare con le istituzioni se non si tratta di confronti strumentali, che qualche forza politica vorrebbe utilizzare in campagna elettorale»

Intrighi di Palazzo

***

Sgomberare le occupazioni romane nel nome dell’ordine e della proprietà privata provocherebbe un disastro umano e culturale

Visioni

Oggi «el Diez» è argentino come il dulce de leche

Roberto Zanini

Gli argentini sono italiani che parlano spagnolo e sognano d’essere inglesi, recita il detto. Danno del voi e non del lei, tracannano litri di un the chiamato mate e dicono cabagio e gagina invece di caballo e gallina come tutti. Oggi Diego è argentino e il mondo resta fuori, quel mondo conquistato a pedate a cui ha dato tutto e che tutto gli ha preso

GUERRA

Etiopia-Tigray, l’ultimo avviso è per i civili

Fabrizio Floris

Mediazioni al palo, la guerra contro la «cricca criminale del Tplf» prosegue. Il premier etiope Abiy Ahmed agli abitanti di Makallè: «State lontani dagli obiettivi militari». Secondo Human Rights Concern l’Eritrea ha mandato allo sbaraglio sul terreno un migliaio di giovani reclute

Cultura

L’inaffidabilità degli algoritmi

Teresa Numerico

Parla Frank Pasquale, docente di diritto alla Brooklyn Law School ed esperto di Intelligenza Artificiale. «Se non possiamo distinguere tra androidi e umani la vita perde valore e viene privata di significato. È inverosimile che l’introduzione di un’app possa rimpiazzare ciò che fanno ad esempio psicologi, dermatologi o anche insegnanti. Gli esperti devono gestire la tecnologia. Invece di venire sostituiti da questi strumenti, i professionisti dovranno governarli»

Nero Wolfe, il crimine è solo questione di stile

Guido Caldiron

Tornano in libreria per Beat le inchieste del detective. Nell’ultimo volume, con l’introduzione di Diego De Silva, il personaggio ritrova sua figlia. Due epoche del romanzo poliziesco si fondono intrecciate ad una scrittura rigorosa, attenta ai dettagli, curiosa e capace di cogliere di ogni contesto anche gli aspetti ironici e contraddittori. Wolfe riflette ad alta voce mentre Goodwin, il suo segretario e braccio destro, annota scrupolosamente ogni particolare su un taccuino

«Fondo Rauti». Dopo le proteste interviene, male, il ministero

Davide Conti

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma ha presentato con parole entusiaste il riordino dell’«archivio e della biblioteca personale» di uno «Statista», il fondatore di Ordine Nuovo, Pino Rauti. Il tardivo intervento del ministro Franceschini, che ha fatto rimuovere la pagina celebrativa, non pare incidere sulla sostanza ma solo su quella surreale forma apologetica con cui sono state presentate ufficialmente le carte di un dichiarato nemico dei nostri valori fondativi

Peter Blackstock, l’editor che non ne sbaglia una

Maria Teresa Carbone

Come un segugio, ha individuato una notevole quantità di romanzi su cui sono piovuti riconoscimenti di pubblico e di critica. Ed è «suo» pure il vincitore del Booker Prize di quest’anno, l’esordio «Shuggie Bain» di Douglas Stuart

Sampei, il pescatore sorridente

Matteo Boscarol

Nell’estremo lembo settentrionale dell’Honshu, la maggiore isola dell’arcipelago giapponese, si trova Yokote, una cittadina circondata da montagne e foreste.

Il Covid in una stanza, diario di una malata fuori statistica

Eleonora Martini

Nessuno mi ha mai contattata dalla Asl, nessuno ha mai inserito i dati generati dalla App sul mio telefono nel sistema di Immuni. Non sono mai stata tracciata. In quei giorni ho inviato due Pec. La prima al Sisp, il servizio dal quale dipende la gestione delle malattie infettive. La seconda al dirigente della mia Asl. Nessuna risposta

“Noi non ci arrendiamo”: l’Uisp sulla riforma dello sport

Vincenzo Manco

Tra qualche buona notizia, resiste invece una cultura sportiva che fa fatica ad aprirsi, a contaminarsi, ad ammodernarsi ed un sistema sportivo chiuso che non permette lo sviluppo di tutte le energie vitali che la cultura motoria e sportiva del nostro paese meriterebbe

Rubriche

Così scorre la vita, celando in sé visioni

Alberto Olivetti

Pietroburgo dopo la Rivoluzione va a coincidere con la distrutta Pompei. La bellezza naturale è armonia apparente. Nella frantumazione fotografica dei suoi equilibri traspare l’orrore di uno scempio improvviso.

Sorgente: il manifesto del 27.11.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •