il manifesto del 11.11.2020 – il manifesto

il manifesto del 11.11.2020 – il manifesto

11 Novembre 2020 0 Di Luna Rossa

Ieri 580 decessi, il numero più elevato dal 14 aprile, e 35 mila nuovi casi con 218 mila tamponi. Preoccupano gli ospedali, «il triangolo Como-Monza-Varese sta subendo quello che è successo a Bergamo nella prima ondata». Le prossime Regioni a cambiare colore potrebbero essere Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna. In attesa della Campania

Il parlamento Ue: accordo sul bilancio, 16 miliardi in più per ricerca, Erasmus e sanità

Roberto Ciccarelli

Accordo tra Parlamento, Commissione Ue e il Consiglio europeo su un aumento di 16 miliardi di euro del bilancio comunitario destinato a ricerca, Erasmus e sanità. Un passaggio per superare l’opposizione del Parlamento ai tagli fatti dai governi nel negoziato sul programma «Next generation Ue». Ma la strada per l’intesa è ancora lunga. L’Ungheria di Orban minaccia il veto contro l’intesa che vincola i fondi al rispetto dello stato di diritto nei paesi membri dell’Ue. La magistratura contabile Ue: Italia ultima per capacità di spesa dei fondi europei

Andrew Spannaus: «Il rischio per Biden è dover mediare al centro con il Gop»

Guido Caldiron

Parla lo studioso e giornalista americano, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che analizza da anni le conseguenze politiche e sociali della grandi crisi attraversata dall’economia neoliberale in tutto l’Occidente, e in modo particolare negli Stati Uniti. Da qualche mese è uscito per Mimesis il suo «L’America post-globale», nel quale passa in rassegna il contesto, a partire dall’irrompere della pandemia, che ha fatto da sfondo alla sfida elettorale per la Casa Bianca

L’Anp si apre a Biden ma i palestinesi non si fidano

Michele Giorgio

Dopo quattro anni di scontri con Trump, l’anziano presidente Abu Mazen spera di voltare pagina con l’Amministrazione Biden. Nei prossimi anni lo attendono molte sfide e le insidiose ambizioni del suo storico rivale Mohammed Dahlan

Nilde Iotti, politica e passione comunista

Luciana Castellina

Anticipiamo la conversazione dal volume «La reggitora», di Peter Marcias. Da domani in libreria per Solferino, con le voci di Livia Turco, Marisa Rodano e altri che la conobbero. Intelligente e curiosa, per niente sdraiata sull’evidenza delle cose, del tutto lontana dall’idea di una rigida vestale del partito

Biden, Erdogan e Putin, destini incrociati

Alberto Negri

Firmato accordo sul cessate il fuoco. Le tre firme sono del presidente russo Putin e dei due leader di Armenia e Azerbaijan, il sigillo a una crisi che gli Usa non hanno potuto gestire, presi com’erano dalla campagna elettorale.

Covid in carcere, una agenda per l’emergenza

Stefano Anastasia

Ridurre le presenze in carcere non significa né adottare provvedimenti simbolici, né evitare temporaneamente lo storico sovraffollamento delle nostre carceri. Ridurre le presenze in carcere, oggi, significa creare spazi per una gestione efficace della prevenzione e dell’assistenza per quanti resteranno lì dentro.

Sorgente: il manifesto del 11.11.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •