Conte sente Gino Strada (non solo per la Calabria) 

Conte sente Gino Strada (non solo per la Calabria) 

11 Novembre 2020 0 Di Luna Rossa

Il fondatore di Emergency potrebbe avere un ruolo nella gestione della pandemia Covid

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha sentito il fondatore di Emergency Gino Strada. Lo confermano fonti di Palazzo Chigi. Il nome di Gino Strada è stato proposto da esponenti del Movimento 5 stelle e dalle Sardine per la sanità in Calabria, dopo il caso emerso attorno alla nomina di Giuseppe Zuccatelli a commissario della sanità regionale.

La telefonata tra Conte e Strada, secondo quanto si apprende, è avvenuta lo scorso fine settimana. Saverio Cotticelli si dimise da Commissario per la sanità calabrese sabato scorso. Il Consiglio dei Ministri ha nominato sabato sera al suo posto Giuseppe Zuccatelli che, secondo alcune fonti, potrebbe essere affiancato dal fondatore di Emercency.

La figura di Strada non sarà limitata alla sola gestione del piano sanitario in calabria, dove dovrebbe rimanere anche Giuseppe Zuccatelli nel ruolo di commissario straordinario. Strada avrebbe invece un ruolo operativo a più largo spettro.

Sulla figura di Strada era intervenuto anche il viceministro Pierpaolo Sileri: “Gino Strada è certamente un’ipotesi per il commissariamento della Sanità in Calabria. È un collega eccezionale e tutto ciò che ha fatto è irripetibile, un esempio dell’Italia nel mondo. Ma adesso credo che le polemiche non servano, lasciamo lavorare Zuccatelli”.

Sorgente: Conte sente Gino Strada (non solo per la Calabria) | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •