il manifesto del 10.10.2020 – il manifesto

il manifesto del 10.10.2020 – il manifesto

10 Ottobre 2020 0 Di Luna Rossa

5.372 nuovi positivi ci riportano ai numeri di marzo. Ma allora si effettuavano meno tamponi. Nel 77% dei casi il contagio avviene in famiglia. Lombardia e Campania nell’occhio del ciclone. Governo preoccupato, Mattarella chiede a tutti «responsabilità»

Italia

Passaggio di fase, in tre giorni i casi sono raddoppiati

Andrea Capocci

«Tendenza al peggioramento»: 5. 372 i positivi. Siamo tornati ai numeri di marzo, ma i morti allora erano mille, ieri 28. Rispetto a sette mesi fa si fanno più tamponi: 129mila in un solo giorno. L’anestesista Vergallo avverte: «In Lazio e Campania terapie intensive in sofferenza in meno di un mese»

Il calcio senza rigore. Il caso dell’Under 21

Nicola Sellitti

I positivi tra gli azzurrini sono passati da due a quattro in 24 ore, l’Islanda rinvia la partita che si sarebbe dovuta disputare ieri. Ma per il regolamento Uefa, portato in Italia da Lega di Serie A e Figc, si poteva giocare

Catena umana. Da Perugia ad Assisi

Comitato promotore Catena Umana Perugia Assisi

Edizione diversa dalle altre: non si marcerà, ma si costruirà un “filo” umano. E il Covid 19 aggiunge obiettivi alla manifestazione

Palamara perde la toga e avverte la sinistra

Andrea Fabozzi

La disciplinare del Csm condanna alla radiazione l’ex presidente dell’Anm. Che attacca: il trojan non racconta tutto, facevo accordi soprattuto con la corrente di Area. Quando sono passato a farli con la destra di Mi sono cominciati i miei guai. Il presidente delle toghe progressiste: noi i primi a denunciare il metodo degli accordi spartitori

Lucano: «Da questo governo nessuna svolta sull’immigrazione»

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti

Giudica le recenti modifiche ai decreti di Salvini solo un “palliativo”: “Culturalmente non è mutato il paradigma. Si continua a ritenere l’immigrazione un problema di ordine pubblico e non invece una risorsa sociale”

L’ultima testimonianza agli studenti

La lezione finale di Liliana Segre: «Scegliete sempre la vita, che è straordinaria»

Riccardo Chiari

A novant’anni, la senatrice a vita porta a termine la sua opera di pedagogia civile, rivolgendosi agli studenti collegati da tutte le scuole d’Italia. Un intervento indimenticabile, disponibile su Raiplay per i giorni a venire, che ha guardato anche alle tragedie odierne, dai respingimenti alla follia assassina del branco contro il “diverso” di turno.

Tweet di Trump sul ritiro anticipato delle truppe: un regalo ai Talebani

Giuliano Battiston

Il numero due degli studenti coranici, mullah Abdul Ghani Baradar, non ha trovato tempo per incontrare il presidente afghano Ashraf Ghani, in visita a Doha nei giorni scorsi. Lo ha trovato invece per l’incontro con Stefano Pontecorvo, Alto rappresentante civile della Nato in Afghanistan

Liberi dal Mali, incubo finito anche per i due ostaggi italiani

Stefano Mauro

Trattative sbloccate dopo il rilascio di oltre cento miliziani jihadisti. Insieme alla cooperante francese Sophie Pétronin e al politico maliano Soumaila Cissé tornano in libertà il missionario Pierluigi Maccalli e Nicola Chiacchio, già rientrati in Italia

Le mille trasformazioni dei cavalieri

Antonio Musarra

«Le armate di Dio», di Giuseppe Ligato, per Salerno editrice. Un volume su «templari, ospitalieri e teutonici in Terra Santa»

Veleni e guerre culturali

Mario Martone

Le polemiche intorno alla doppia direzione al Teatro di Roma e il cosiddetto ‘inciampo amministrativo’

Corpi silhouette in penombra fra melodie beethoveniane

Francesca Pedroni

Milanoltre e Torinodanza Festival insieme per un’iniziativa che unisce musica a movimento. Sul palco «Tra le linee» la nuova creazione di Simona Bertozzi, una scrittura coreografica solida e originale

Addio alla sala, vince lo streaming, è qui la «Festa»?

Cristina Piccino

Il film di Pete Docter e Kemp Powers apre il prossimo 15 ottobre il festival di Roma, ma la Disney ha cancellato l’uscita prevista per il 19 novembre, sarà sulla sua piattaforma a Natale. Un altro colpo per le sale in crisi, e una stonatura in una rassegna cinematografica

Commenti

Sulla fame un nobel per la pace rassegnato

Nicoletta Dentico

Il premio di quest’anno rimanda a due questioni mondiali fondamentali: il progressivo ritorno della fame su scala globale e l’altrettanto progressivo indebolimento delle Nazioni Unite

La sconfitta di lungo periodo

Paolo Favilli

La costruzione dell’organizzazione politica è un’assoluta necessità. La necessità non diventa automaticamente azione

La ripresa del modello dominante

Matteo Bortolon

La vicenda del Next Generation Fund, gli aiuti Ue per la ripresa dalla crisi economica odierna, sarà uno dei fattori chiave dello sviluppo del nostro paese nei prossimi anni

Fuji, paese di neve

Matilde Hochkofler

Al Musée Guimet di Parigi «Fuji, Pays de neige» fino al 12 ottobre

La scelta dell’altro da sé

Arianna Di Genova

A colloquio, nella Rocca che ospita il festival Castelnuovo Fotografia, con Paola Favoino, che per sette anni è stata a stretto contatto con le vergini giurate dell’Albania, realizzando un libro che è anche un progetto, con le Edizioni d’ottobre/Balter

L’omelia contadina di JR

Manuela De Leonardis

La prima personale dell’artista francese alla Galleria Continua di San Gimignano

Più Eros, meno Thanatos

Caterina Serra

È in nome della libertà amorosa e sessuale che Miss Marx non lascia l’uomo che dice di amare

Sorgente: il manifesto del 10.10.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •