Altro che no dove sono le sardine? – infosannio

Altro che no dove sono le sardine? – infosannio

4 Settembre 2020 0 Di Luna Rossa

(di Antonio Padellaro – Il Fatto Quotidiano) – Ci sarebbe bisogno delle Sardine, quelle di Bologna però, a giudicare dal margine assai ridotto (un punto appena nei sondaggi) che divide in Toscana il candidato del Pd, Eugenio Giani, dalla leghista, Susanna Ceccardi. E forse anche in Puglia, dove Michele Emiliano non dorme certo sonni tranquilli con la destra di Raffaele Fitto che lo tampina. Me la ricordo bene quella sera dello scorso novembre, con le telecamere di Piazza Pulita che inquadravano piazza Maggiore gremita come nessuno si aspettava. Era il flash mob convocato in Rete per dire di no a Matteo Salvini (“Bologna non si Lega”) che, nascosto dietro Lucia Borgonzoni, sembrava sul punto di conquistare l’Emilia rossa. Non ci riuscì anche per quella mobilitazione spontanea, in maggioranza ragazzi, che nelle piazze si presentavano in tanti, stretti e compatti come sardine. Ma anche muti come pesci. Infatti, nel fare massa critica non avevano bisogno di dire nulla poiché il messaggio politico risiedeva nella loro stessa presenza. E più stavano zitti e più timore incutevano.

Tuttavia, dopo la vittoria di Stefano Bonaccini (che riconobbe il ruolo positivo di quelle folle silenziose) le Sardine acquistarono la parola e ne fecero largo uso. Purtroppo, aggiungiamo noi. Certo, è troppo facile gettare la croce addosso all’autoproclamato leader Mattia Santori, un trentenne piuttosto sveglio che folgorato da repentina notorietà si ritrovò braccato da un esercito di taccuini e telecamere, a cui soccombette senza particolari rimostranze. Fu così che le Sardine finirono rosolate e poi fritte sulla graticola mediatica, finché il giovane Mattia (sentendosi un po’ dimenticato come Kunt il marziano di Ennio Flaiano) pur di fare notizia disse “No” al taglio dei parlamentari, nella indifferenza generale. Non diremo che l’insuccesso gli ha dato alla testa e neppure gli faremo carico della diaspora sardinesca. Forse, come i simpatici pesciolini, anche le Sardine hanno deciso d’inabissarsi magari per ricomparire un giorno, quando sarà. Temiamo non al comizio di Giani e neppure a quello di Emiliano.

Annunci

Sorgente: Altro che no dove sono le sardine? – infosannio

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •