il manifesto del 18.07.2020 – il manifesto

il manifesto del 18.07.2020 – il manifesto

18 Luglio 2020 0 Di Luna Rossa

Al vertice europeo che deve decidere il destino dei paesi più colpiti dal Covid è un «tutti contro tutti». L’offensiva dei «frugali» tiene in scacco l’Europa. Scontro tra Conte e il premier olandese Rutte. Il veto dell’Est sui diritti civili. Si cerca un faticoso compromesso. Summit sospeso. Oggi secondo round

Recovery fund, mediterranei e nordici ai ferri corti

Riccardo Chiari

Il piano di partenza della Commissione Ue difeso da Italia, Spagna, Portogallo e anche dalla Francia, per mantenere almeno i Piani di rilancio da 310 miliardi di trasferimenti e 250 di prestiti. Mentre i cosiddetti “frugali”, Olanda in testa, vogliono ridurre i finanziamenti e chiedono in cambio riforme del lavoro e delle pensioni. Conte e Macron: “Occorre una risposta ambiziosa e immediata” agli effetti della pandemia. Merkel: “Un compromesso è necessario”.

Gradisca, la Garante comunale: «I Cpr vanno ripensati»

Giansandro Merli

Giovanna Corbatto, che da marzo ricopre il ruolo di garanzia nel comune del Friuli-Venezia Giulia, ha visitato il centro di detenzione dopo il secondo morto in meno di sette mesi. Nuovi dettagli dalla rete LasciateCIEntrare sulla storia del giovane che lunedì scorso ha perso la vita dietro le sbarre

Roma, lettera alla sindaca Raggi: «Riaprire il dialogo sul patrimonio indisponibile»

Coordinamento degli spazi sociali, associativi e autogestiti romani

Intorno a mezzogiorno sulle scale del Campidoglio sono stati srotolati quattro grandi striscioni. La protesta chiede di riaprire un dialogo vero sul regolamento che deciderà la sorte di decine di realtà associative e autogestite. Le attiviste e gli attivisti criticano il tavolo che lo sta discutendo in commissione patrimonio, «partecipazione solo di facciata», e si rivolgono direttamente alla Sindaca Raggi

Covid, Netanyahu più debole si piega al no dei ristoratori

Michele Giorgio

Il premier ha varato misure, peraltro insufficienti, per combattere il contagio in forte aumento ma si è trovato di fronte al rifiuto secco della chiusura da parte dei proprietari di ristoranti e pub. E i sondaggi ora lo vedono in affanno.

L’ossessione cromatica

Maurizio Pagliassotti

L’ignoranza del razzismo nel «Colore vivo. Il significato biologico e sociale del colore della pelle» di Nina G. Jablonski, per Bollati Boringhieri

Dentro la notte più lunga

Stefano Colangelo

Una storia fiabesca abita «La penultima magia», il nuovo libro di Tiziano Scarpa pubblicato da Einaudi

Nel giardino dell’Eden, la fragilità del corpo

Francesca Pedroni

A Bolzano Danza un progetto che ha coinvolto Carolyn Carlson, Rachid Ouramdane, Michele Di Stefano. Tre performance singole per un solo spettatore in un teatro vuoto da 850 posti

Addio Zizi Jeanmaire, l’indimenticabile

Francesca Pedroni

Morta a 96 anni la grande danzatrice, cantante, vedette del music-hall francese come del balletto moderno narrativo siglato Roland Petit, che era suo marito.

Sonno, sogno e risveglio

Raffaele K. Salinari

Si indaga un confine non neurologico ma filosofico, affine alle procedure degli automi

Sorgente: il manifesto del 18.07.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •