il manifesto del 10.07.2020 – il manifesto

il manifesto del 10.07.2020 – il manifesto

10 Luglio 2020 0 Di Luna Rossa

Impedire l’iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo è incostituzionale. A stabilirlo è la Consulta che assesta così un nuovo colpo ai decreti sicurezza di Salvini. Per la Lega si tratta di «una sentenza politica». Lamorgese: «Presto le modifiche ai provvedimenti»

Internazionale

A Belgrado la rabbia cresce insieme al rischio infiltrazioni

Alessandra Briganti

Seconda notte di proteste di fronte al Parlamento. E Vucic insiste con il pugno di ferro. Nuovi focolai e misure restrittive: il presidente serbo accusato di aver mentito per andare al voto e poi incolpare i cittadini. Cresce il sospetto che la galassia nera stia provando a inquinare le manifestazioni di piazza

Commenti

Digitale e nel Pacifico: la guerra fredda 2.0

Simone Pieranni

L’epidemia ha finito per sviluppare ampie riflessioni sul confronto tra Cina e Stati Uniti, riportando in auge la guerra fredda tra Usa e Urss che ha caratterizzato il secondo dopoguerra fino al crollo sovietico. In realtà l’attuale situazione è completamente differente da quella di un tempo

Elsa Dorlin, un’autodifesa costituente

Miguel Mellino

«Difendersi. Una filosofia della violenza», per Fandango, è il primo testo dell’autrice tradotto in italiano. Il femminismo incrocia una prospettiva postcoloniale per smascherare l’intreccio dei dispositivi di dominio. Un’analisi delle diverse «pratiche di soggettivazione» degli oppressi nate dalla reazione a brutalità e soprusi. Tra gli esempi, le rivolte di schiavi e indigeni, le azioni delle suffragette, le tecniche di lotta degli ebrei del ghetto di Varsavia, le Pantere Nere e le pattuglie Queer dopo Stonewall. «Cosa fa la violenza, giorno dopo giorno, alle nostre vite, ai nostri corpi, ai nostri muscoli? E a questi ultimi, a loro volta, cosa è consentito di fare attraverso di essa?»

Visioni

Torinodanza, i corpi tornano sulla scena

Francesca Pedroni

«Dance me to the End of Love» è il titolo dell’edizione 2020 del Festival che si inaugurerà l’11 settembre. In cartellone molti artisti italiani tra cui Silvia Gribaudi, Simona Bertozzi, Alessio Maria Romano con «Bye Bye»

Sul bus delle «paillettes» contro l’omofobia

Cristina Piccino

«Gamberetti per tutti» di Cedric Le Gallo e Maxime Govare, ispirato all’esperienza di uno dei registi, giocatore un una squadra di pallanuoto, affronta seguendo le avventure di un team gay le questioni del genere e delle differenze. E scommette sulla commedia

Cinema America, «Davide ha vinto contro Golia»

Giovanna Branca

L’Antitrust dispone le misure cautelari nei confronti di Anica e Anec, accusate di «un’intesa di boicottaggio». Entro cinque giorni dovranno essere revocate le linee guida che danneggiano le rassegne gratuite

Sorgente: il manifesto del 10.07.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •