il manifesto del 08.07.2020 – il manifesto

il manifesto del 08.07.2020 – il manifesto

8 Luglio 2020 0 Di Luna Rossa

Il governo vara il decreto semplificazioni. Via libera «salvo intese» allo sblocco dei cantieri: 130 opere di cui 36 con commissario straordinario. Stravolto il Codice degli appalti. Gran parte dei lavori riguardano nuove autostrade. Ma al primo posto c’è la Tav Torino-Lione

Politica

Libia, giallorossi divisi. Ma il sì è bipartisan

Carlo Lania, Daniela Preziosi

Al senato la maggioranza tiene, 14 no e 2 astenuti. Assenze a destra. Verducci (Pd): Finanziare la Guardia Costiera di Tripoli fa male anche all’Italia. De Petris (Leu): Riportare nei campi chi fugge è una violazione dei diritti umani, dico no

Tensioni giallorosse e suggestioni rossoblu

Andrea Colombo

Sulle semplificazioni Conte ha confermato quello sbilanciamento a destra che era già apparso chiaro in alcune scelte del decreto Rilancio e negli omaggi a Confindustria

Dal flop delle mascherine alla riapertura delle scuole

Adriana Pollice

Nuova nomina per il commissario Domenico Arcuri, dovrà occuparsi degli acquisti necessari al ritorno in aula a settembre. L’Associazione nazionale presidi: «Rischiano di rimanere fuori 40mila classi»

Rilanciamo la Campagna di pressione alle “banche armate”

***

In occasione dei trent’anni dalla promulgazione della Legge n. 185 del 9 luglio 1990 sulle esportazioni di armamenti e a vent’anni dal lancio della Campagna, le riviste Missione Oggi, Mosaico di Pace e Nigrizia insieme con Pax Christi terranno giovedì 9 luglio una conferenza stampa

Lavoro

Al capezzale delle Acciaierie di Piombino arriva Carrai

Riccardo Chiari

L’amico e braccio destro di Matteo Renzi chiamato da Jindal per le trattative sulle garanzie finanziarie che con tutta probabilità saranno chieste al governo. E in parallelo lavorare su un ingresso di Cassa depositi e prestiti nella società. Resta la grande incognita di un piano industriale credibile, e realizzabile.

Economia

Appalti «semplificati» per 130 opere a rischio deregolamentazione

Roberto Ciccarelli

Il governo vara il «decreto semplificazioni» e il piano «Italia Veloce»: deroghe per un anno, ricorso ai «Dpcm», tensioni nella maggioranza. 113 miliardi per ferrovie, 54 strade e autostrade. Conte: «Un trampolino per il lancio del paese». Loredana De Petris (leU): “Il Parlamento dovrà intervenire a fondo sul decreto. C’è il rischio che nell’edilizia si traduca in una deregolamentazione”. Bonelli (Verdi): “La ricetta di Conte, far saltare le regole, è la stessa di Berlusconi quando tra il 2008 e il 2011”

La Tav al primissimo posto, c’è anche la Gronda a Genova

Massimo Franchi

L’allegato con le l’elenco delle opere del ministero dei Trasporti. Le opere per cui è previsto il commissario straordinario saranno ben 36. Silenti gli esponenti del M5s che in questi anni hanno appoggiato la lotta dei valsusini al progetto

Crollo record del Pil: -11,2%. Reddito a rischio per la metà degli italiani

Mario Pierro

La Commissione Europea ha aggiornato le stime suL Pil mentre i negoziati sul Recovery Fund entrano nel vivo: in Italia la crisi peggiore del continente. Bankitalia: più colpite le partite Iva. Un terzo delle famiglie ha soldi per tre mesi.La crisi sociale aggravata dall’assenza di un reddito di base strutturale. I bonus e sussidi temporanei stanziati dal governo per autonomi, precari e poveri terminano a metà estate. In tempo per moltiplicare la violenza della recessione e della crisi sociale

L’eredità inquieta della negritudine

Paolo Vittoria

Parla Felíx Valdés García, ricercatore dell’Istituto di filosofia dell’Avana. L’opera di Aimé Césaire e Frantz Fanon, l’eredità politica della rivoluzione di Haiti e di José Martí. «Dopo il caso Floyd ci si deve augurare che crescano non solo le mobilitazioni, ma anche lo studio epistemologico, cercando nella conoscenza e nella cultura gli strumenti di lotta»

La magia rovesciata del piccolo Momò

Gianfranco Capitta

Silvio Orlando riscrive e porta in scena a Napoli Teatro Festival d’Italia il romanzo «La vita davanti a sé» di Romain Gary

Sorgente: il manifesto del 08.07.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •