Nella giornata di oggi, sabato 5 ottobre 2019, il quotidiano cartaceo Libero diretto da Vittorio Feltri pubblica in prima pagina il seguente titolo: «Coppia di domenicani spara in questura a Trieste. Immigrati uccidono due agenti». Ciò che è stato riportato è sbagliato e diffamatorio nei confronti di uno dei due fratelli Stephan Meran, Carlysle.

La prima pagina di Libero del 5 ottobre 2019.

Anche Il Giornale calca la mano attribuendo il delitto a entrambi i fratelli, dando del rapinatore anche a Carlysle: «Stranieri uccidono due poliziotti, altro che Ius Soli. A Trieste agenti freddati da due rapinatori domenicani. Ma il Governo pensa ai migranti, non a chi ci difende».

La prima pagina de Il Giornale del 5 ottobre 2019.

I due dominicani, Alejandro e Carlysle, risultano regolari e senza precedenti. Risulta, inoltre, che Carlysle abbia contattato la Polizia di Stato per il furto compiuto dal fratello, persona ritenuto con problemi psichici. Infine, a uccidere gli agenti è stato Alejandro mentre Carlysle, sentiti gli spari e temendo per la propria incolumità, si era barricato all’interno dell’ufficio dell’U.P.G.S.P. per poi essere ritrovato dagli agenti nei sotterranei della Questura. Al momento Alejandro è in ospedale e Carlysle non risulta agli arresti o accusato di alcun delitto.

Nota: Libero scrive «domenicani» ma si scrive «dominicani». Errore comune.