Ragazzo si buca con una siringa abbandonata: ore di ansia – Cronaca – lanazione.it

30 Giugno 2019 0 Di Luna Rossa

Una siringa in uno de parchi spezzini

Paura per il giovane, lunghi controlli in ospedale. La denuncia con un post su Facebook, poi la reazione di parenti e amicidi Fabrizio Paladino

Arezzo, 30 giugno 2019 – Ha trascorso la mattinata di ieri all’ospedale San Donato di Arezzo per effettuare tutti gli accertamenti del caso. Nelle ore precedenti, ad Anghiari, un diciassettenne del posto, M.B., è stato vittima di una brutta avventura che lui stesso ha raccontato sul proprio profilo Facebook tra l’indignazione degli amici.

«Vorrei ringraziare quel grandissimo s… che ha lasciato una siringa alla fontana dell’acqua alla stazione (Anghiari) dove passano tutti i giorni tantissimi bambini; per sfortuna mia oggi mi ha passato la scarpa e mi ha bucato il piede e ora speriamo di avere buone notizie dai prelievi del sangue a questa persona posso solo augurare un gran bene…».

Comprensibile, dunque, lo stato d’animo del ragazzo che superato il momento d’iniziale choc, nella mattinata di ieri si è recato alla struttura sanitaria aretina per essere sottoposto alle analisi del caso.

Nei prossimi giorni si conoscerà il responso, ma la vicenda nel frattempo ha determinato lo sconcerto della gente, degli anghiaresi soprattutto, che conoscono bene quel luogo nello splendido borgo della Valtiberina. A quanto pare, però, la situazione di degrado imperversa in quella zona e, in particolar modo, a ridosso della fontanella d’acqua dove è stata abbandonata la siringa poi finita nel piede del giovane.

E sui social ieri, soprattutto a commento della pubblica denuncia postata dal ragazzo, la gente non ha nascosto la propria rabbia rispetto a quanto avvenuto. «M., vedrai domani sarai risollevato stai tranquillo e soprattutto voglio dire a queste bestie animalacci ci sono dei bimbi delle persone anziane che hanno il diritto di farsi una passeggiata animalacci vi venisse un colpo! Tranquillo tutto andrà bene solo un grande spavento…».

«Secondo me – viene sottolineato in un altro commento – inizia ad esserci troppa gentaglia per Anghiari, sarà meglio chi di dovere prendano provvedimenti, abbiamo tutti dei bambini ed io non so come reagirei».

«Dai M., stai tranquillo, ovviamente fai tutti gli accertamenti del caso, ma vedrai che andrà tutto bene. Ma possibile che accadano queste cose in un paesino come il nostro… Mamma mia che gente che gira… In bocca al lupo». «Forza M. e stai tranquillo andrà tutto bene ma purtroppo questa è la realtà in che mondo viviamo non c’è rispetto più di niente e di nessuno».

Sorgente: Ragazzo si buca con una siringa abbandonata: ore di ansia – Cronaca – lanazione.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •