Un rastrellamento nazista al mercato di Venaria – La Stampa

28 Gennaio 2019 0 Di ken sharo

GIANNI GIACOMINO
VENARIA

È stato come un pugno nello stomaco, diretto e improvviso. I tanti che stamattina affollavano il mercato del sabato di Venaria si sono ritrovati davanti una truppa urlante ordini in tedesco con indosso le divise delle SS, donne e uomini infilati in vestiti laceri e con gli sguardi impauriti e poi anche dei ragazzi (del Centro Nuova Danza di Settimo) che con i nazisti hanno dato vita ad un drammatico balletto che ha ricostruito un’azione di rastrellamento in piazza Pettiti e ad altre due toccanti rappresentazioni in piazza Vittorio Veneto e piazza dell’Annunziata sulle note della colonna sonora del film Schindler’s List.

Nell’era delle fake news, supporta La Stampa e l’informazione di qualità

Così per il terzo anno consecutivo la presidenza del Consiglio comunale di Venaria e il Comitato Giorno della Memoria hanno scelto una rievocazione choc per non far dimenticare il dramma della Shoa. Decine di figuranti hanno attraversato il mercato di viale Buridani inscenando un rastrellamento nazista con prigionieri un gruppo di giovani. Gli attori sono partiti da corso Matteotti e si sono infilati nel centro città sino a raggiungere piazza dell’Annunziata. Tutto in una commozione crescente tra persone che piangevano oppure si facevano il segno della croce.

Sorgente: Un rastrellamento nazista al mercato di Venaria – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •