0 14 minuti 4 settimane

Edizione del 21 maggio 2024

«Nessuno può agire impunemente». La procura della Corte penale internazionale vuole arrestare il premier israeliano Netanyahu e il ministro Gallant per sterminio e carestia a Gaza. È la prima volta. Stessa richiesta contro tre capi di Hamas per la strage del 7 ottobre

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu
Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu
INTERNAZIONALE

Capo d’accusa

Chiara Cruciati

CAPO D’ACCUSA«Nessuno può agire impunemente». La procura della Corte penale internazionale vuole arrestare il premier israeliano Netanyahu e il ministro Gallant per sterminio e carestia a Gaza. È la prima volta. Stessa richiesta contro tre capi di Hamas per la strage del 7 ottobre

COMMENTI

Fine del doppio standard, giustizia senza eccezione

Francesco Strazzari

LA RICHIESTA DELL’AJALa Cpi che ha spiccato mandati per Assad e Putin include oggi un leader occidentale. Diventa difficile difendere ogni ok ad esportare armi o l’omertà sulla collaborazione scientifica ’dual use’

Gianfranco Miccichè
POLITICA

Miccichè indagato per peculato e truffa

Alfredo Marsala

PALERMOContestati viaggi in auto blu per fare la spesa o portare il gatto dal veterinario. Si tratta di un nuovo filone rispetto all’inchiesta di un anno fa, in cui l’amico chef è sospettato di avergli procurato cocaina

Dario Salvetti, delegato sindacale Qf ex Gkn
LAVORO

Consorzi industriali, la legge operaia ex Gkn in Regione Toscana

Riccardo Chiari

DELOCALIZZAZIONIDopo la manifestazione di sabato e con l’acampada delle tute blu tuttora in corso, dopo 45 giorni la politica toscana accetta quantomeno di esaminare la proposta della Rsu Qf. Dario Salvetti ricorda l’intervento pubblico del 2014 sull’area ex Eaton di Massa e osserva : “Non serve solo a noi, serve ad evitare che si creino dei ‘buchi neri’ nei siti industriali quando le produzioni vengono delocalizzate”

Extinction Rebellion, denunce archiviate
ITALIA

Extinction Rebellion, denunce archiviate

Redazione

ROMADenunce archiviate per più di settanta attivisti e attiviste di Extinction Rebellion in merito all’occupazione dell’ingresso del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avvenuto il 23 ottobre 2023. Lo ha […]

Lo stadio di Porto Alegre, in Brasile, devastato dalle alluvioni di maggio
ITALIA

Governare il clima in un mondo incerto

Filippo Barbera

LUNEDÌ 10 UN INCONTRO A TORINOPer affrancarsi dai fallimenti della politica climatica è necessario accompagnare i grandi accordi-quadro, come quelli di Parigi e Kyoto, con processi concreti di collaborazione fra imprese, stato, corpi intermedi e cittadini, allo scopo di facilitare la ricerca e l’investimento su nuove tecnologie di frontiera e rendendo più costoso l’atteggiamento opposto, cioè la rendita e la conservazione

Il relitto della nave naufragata a Cutro
ITALIA

Incendiata la barca dei migranti di Cutro

Redazione

IL CASOL’opera realizzata per ricordare il naufragio di migranti avvenuto nel febbraio dello scorso anno sulla spiaggia di Steccato di Cutro è stata incendiata. Si tratta dell’imbarcazione San Nikolaus, un barcone […]

Seif Bensouibat
ITALIA

Bensouibat torna libero. Ma rischia l’espulsione

Luciana Cimino

ITALIAIl suo legale Arturo Salerni: «La revoca della protezione internazionale dovrebbe essere un fatto straordinario». Raccolta firme online attivata da genitori e studenti del docente dello Chateaubriand

Il peschereccio prima di affondare al largo di Pylos
EUROPA

I nove capitani di Pylos

Elena Kaniadakis

GRECIAUn anno fa la strage a largo del Peloponneso: un peschereccio con oltre 700 persone a bordo si ribaltò, si contarono solo 104 sopravvissuti. Alcuni di loro sono accusati di essere scafisti

L'avvocato Stella Assange (a destra), moglie di Julian Assange, parla ai media dopo l'udienza finale di appello sull'estradizione del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, a Londra - EPA/NEIL HALL
COMMENTI

Assange, dagli Usa garanzie insufficienti

Marina Castellaneta

LA RAGIONI DEL DIRITTONon è la libertà personale a cui avrebbe diritto, ma è senza dubbio una vittoria per Julian Assange che, grazie alla decisione dell’High Court di Londra potrà presentare un nuovo […]

Marcia funebre a Teheran dei sostenitori di Raisi
INTERNAZIONALE

Precipita l’elicottero, morto il presidente Ebrahim Raisi

Francesca Luci

IRANNotte di ricerche sui monti di Tabriz, all’alba un drone turco trova i resti: nessun superstite. Già procuratore di Teheran (nella “commissione della morte” che mandò alla forca molti prigionieri politici), la morte di Raisi complica i piani del sistema. Commissione di indagine, oggi l’ipotesi è incidente. Il vice Mokhber porterà il paese al voto il 28 giugno. Khamenei al paese: sarà tutto sistemato

Il presidente iraniano Ebrahim Raisi insieme a quello azero Ilham Aliyev durante la visita alla diga (EPA/IRANIAN PRESIDENTIAL)
INTERNAZIONALE

Incidente aereo in Iran, morto il presidente Ebrahim Raisi

Francesca Luci

IRANA bordo dell’elicottero precipitato domenica mattina c’era anche il ministro degli Esteri, Hossein Amir-Abdollahian. L’Ayatollah Ali Khamenei, ha esortato la nazione a “non preoccuparsi” e ha assicurato agli iraniani che “non ci saranno sconvolgimenti negli affari del paese”

Docenti e personale dell'Università della California di L.A. in sostegno alle proteste degli studenti
COMMENTI

Diritto di parola nei campus Usa. Il sindacato si unisce alla lotta

Massimo Mazzotti

STATI UNITIUaw 4811 che rappresenta 48mila lavoratori accademici ha cominciato ieri uno sciopero a scacchiera, lo stesso che si è rivelato molto efficace nel settore automotive. Condanna gli sgombri forzati degli studenti pro Palestina a Ucla e Irvine e si riconnette alle battaglie per il free speech che furono all’origine del movimento a Berkeley nel 1964

Pensare il presente in forma di distopia
CULTURA

Pensare il presente in forma di distopia

Francesca Lazzarato

GEOGRAFIEUn percorso di letture a partire da «Cadavere squisito» di Agustina Bazterrica (Eris). L’Argentina di Milei nello specchio di opere dove affiorano timori e tensioni che anticipano la realtà. Non c’è da stupirsi se qui si è sviluppata una narrativa che somma alle ombre di un passato ineludibile le traumatiche visioni di quel che potrebbe accadere, o meglio che già accade

Illustrazione dei gemelli Detmold per «Il libro della giungla» di Rudyard Kipling, 1903
CULTURA

Impreviste ferocie degli animali letterari

Fabrizio Scrivano

SCAFFALEUn itinerario di letture stranianti e oniriche: si va dal «Bestiario del sogno» di Franco Santucci a «La pantera» di Davide Brullo fino alle «Favole nuove» di Livio Santoro

Alcuni irregolari salutano dall'interno del centro di identificazione di Ponte Galeria nel 2009 a Roma
CULTURA

L’ossessione del contrasto alla mobilità delle persone

Gennaro Avallone

SCAFFALE SOCIALEChiusi dentro. I campi di confinamento nell’Europa del XXI secolo, edito da Altreconomia e curato dalla rete RiVolti ai Balcani: il libro sarà presentato il 23 maggio, alle ore 14,30 presso aula SSC 4, Edificio C del Campus di Fisciano (Unisa), con Dario Verderame, Maurizio Del Bufalo, Gianfranco Schiavone

Giorgio Marconi
CULTURA

Addio al gallerista Giorgio Marconi

Redazione cultura

RITRATTILa scomparsa, a 93 anni, di un personaggio-calamita del mondo dell’arte milanese e non solo. Fra i suoi artisti, Arnaldo e Giò Pomodoro, Beuys, Burri, Calder, Fontana, Miró, Picabia. Strinse un lungo sodalizio con Man Ray e si affidò a un team di studiosi trasformando il suo Studio in un luogo di mostre e ricerca