0 12 minuti 4 settimane

Edizione del 17 maggio 2024

Torino, Dublino, California, Rhode Island… Le mobilitazioni globali nelle università rompono il muro di silenzio sulla Palestina. Oltre agli sgomberi e ai manganelli, molti atenei accolgono le richieste degli studenti. Altri cacciano i vertici che disinvestono dalle aziende belliche

Un manifestante appende una bandiera palestinese nell'accampamento filo-palestinese di Harvard Yard a Cambridge
Un manifestante appende una bandiera palestinese nell’accampamento filo-palestinese di Harvard Yard a Cambridge
INTERNAZIONALE

Risvegli

Luca Celada

RISVEGLITorino, Dublino, California, Rhode Island… Le mobilitazioni globali nelle università rompono il muro di silenzio sulla Palestina. Oltre agli sgomberi e ai manganelli, molti atenei accolgono le richieste degli studenti. Altri cacciano i vertici che disinvestono dalle aziende belliche

Critica Valditara, provvedimento disciplinare per Raimo
POLITICA

Critica Valditara, provvedimento disciplinare per Raimo

Redazione

LO SCONTROConvocato nell’ufficio scolastico regionale per violazione del nuovo codice etico dei dipendenti pubblici. Contestato un suo post sui social. Il docente, candidato alle europee con Avs, accusa: «Un ministro dovrebbe difendere un insegnante minacciato da gruppi neonazisti invece di avviare un approfondimento interno»

Piantedosi: servono più centri di trattenimento
ITALIA

Piantedosi: servono più centri di trattenimento

redazione sociale

Non solo più Centri di permanenza per il rimpatrio (Cpr), ma anche nuove strutture di trattenimento per le procedure accelerate di frontiera. Quelle dove i richiedenti asilo dei paesi ritenuti […]

Napoli, lidi liberi ma solo per pochi
ITALIA

Napoli, lidi liberi ma solo per pochi

Fabrizio Geremicca

DIRITTIPosillipo, 25 persone nella spiaggia pubblica di Donn’Anna, 450 alle Monache ma solo su prenotazione. Sotto il controllo dei lidi privati, che occupano la fetta più grande della costa

Il pestaggio a Chef Rubio
ITALIA

Pestato chef Rubio, indaga la digos

Redazione

ROMAChef Rubio, al secolo Gabriele Rubini, ha denunciato alla digos di Roma un’aggressione subita sotto casa sua a Frascati nella serata di mercoledì. «Terroristi. Questi sono gli ebrei sionisti – […]

La sede dell'Eni nel quartiere Eur a Roma foto Ansa
ECONOMIA

Eni, Poste, Fs e le altre: via alle privatizzazioni, sindacati in piazza

Roberto Ciccarelli

FARE CASSAScontro dopo la vendita del 2,8% della multinazionale petrolifera. Cgil: «È la resa del governo Meloni ai poteri forti della finanza». Domani sit-in di Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl a Roma, Firenze e Napoli contro la privatizzazione delle Poste: “Le conseguenze ricadranno anche sui lavoratori”

Processo Kobane, 42 anni a Demirtas
INTERNAZIONALE

Processo Kobane, 42 anni a Demirtas

Redazione

TURCHIASi è concluso nel peggiore dei modi, ieri in Turchia, il «processo Kobane», relativo alle proteste nel sud-est a maggioranza curda nel settembre 2014 durante l’occupazione da parte dell’Isis della […]

Roberto Esposito: intorno al conflitto, tra forma e passione
CULTURA

Roberto Esposito: intorno al conflitto, tra forma e passione

Roberto Ciccarelli

ITINERARI CRITICIParla Roberto Esposito, autore di «I volti dell’Avversario» (Einaudi). Un saggio prismatico del filosofo napoletano che spazia dalla Bibbia alla psicoanalisi fino alla storia dell’arte. «Se si assume la politica nel senso di Carl Schmitt, come il grado d’intensità che percorre ogni ambito dell’esistenza, allora si può dire che questo è il libro più politico che abbia scritto». «Un richiamo all’attualità? Il fatto che la “lotta” non finisce con la sconfitta di nessuno dei due avversari, ma con la riconciliazione. Come appare in molti quadri, da Rembrandt a Chagall»

Vacuo orrore per Magnus Von Horne
VISIONI

Vacuo orrore per Magnus Von Horne

Cristina Piccino

CANNES 77Delude “La jeune fille a l’aguille” il film in concorso del regista svedese. Ambientata nel 1918, è il racconto della vita tormentata di una giovane operaia

Google, Nature e il supermercato di quartiere
RUBRICHE

Google, Nature e il supermercato di quartiere

Andrea Capocci

MATERIA OSCURAL’intelligenza artificiale di Google permette di scoprire nuovi farmaci ma l’azienda preferisce non renderla pubblica. Così le riviste scientifiche si trasformano i volantini pubblicitari