0 12 minuti 2 settimane

Edizione del 12 maggio 2024

Partono gli ordini di evacuazione, decine di migliaia di palestinesi in fuga dal sud della Striscia, ma Israele colpisce ormai ovunque, anche se il leader di Hamas non è più lì. Il dipartimento di Stato: le armi Usa “potrebbero” aver violato il diritto umanitario

Veicoli militari israeliani radunati vicino alla recinzione di confine con la Striscia di Gaza
Veicoli militari israeliani radunati vicino alla recinzione di confine con la Striscia di Gaza
INTERNAZIONALE

Rafah o morte

Michele Giorgio

RAFAH O MORTEPartono gli ordini di evacuazione, decine di migliaia di palestinesi in fuga dal sud della Striscia, ma Israele colpisce ormai ovunque, anche se il leader di Hamas non è più lì. Il dipartimento di Stato: le armi Usa “potrebbero” aver violato il diritto umanitario

ECONOMIA

Superbonus, la toppa dopo la lite

Roberto Ciccarelli

IL CASOScintille elettorali dopo la 32esima modifica con un emendamento del governo. Il ministro dell’economia Giorgetti: «Tajani se ne farà una ragione». Il vicepremier: «Voglio vederci chiaro». Le opposizioni: «Retroattività incivile. Nessun buco, c’è stato un ritorno economico

Andrea Orlando
POLITICA

Le urne si avvicinano, a sinistra Orlando in pole position

Andrea Carugati

LIGURIASe il Riesame confermerà i domiciliari per Toti le elezioni anticipate in autunno saranno inevitabili. Caos a destra, i no del leghista Rixi e del sindaco di Genova Bucci. Fi vuole Bagnasco, si scalda l’assessore regionale Marco Scajola. La scelta cade nel risiko delle regionali 2025: Meloni punta al Veneto

Il presidente del Senato, Ignazio La Russa nell’aula del Senato
POLITICA

Senato, cambio di stagione al vertice amministrativo

Kaspar Hauser

PARLAMENTOIn settimana il nuovo segretario generale, in pole position c’è l’enfant prodige Toniato. Palazzo Madama non indica lo stipendio, per la Camera parte da 70 mila euro per salire a 115 mila dopo dieci anni di servizio, fino a 240 mila dopo trenta

La segretaria politica di Podemos Irene Montero (sin.) , e la segretaria generale, sempre di Podemos, Ione Belarra (des.) alle manifestazione per la Nakba dell'11 maggio a Madrid
EUROPA

Pro Pal, proteste in tutta la Spagna

Redazione

PER LA PALESTINAMigliaia di persone hanno manifestato ieri a Madrid, mobilitazione nazionale per la commemorazione della Nakba del 1948. Gridavano «non è una guerra, è un genocidio», il corteo convocato da una […]

Un’area della città di Porto Alegre, in Brasile, allagata dopo l’inondazione del Lago Guaiba
INTERNAZIONALE

Non è più Porto Alegre

Claudio de Majo

BRASILECambiamenti climatici, malagestione e incuria delle istituzioni hanno messo in ginocchio lo stato del Rio Grande do Sul, colpito in questi giorni da inondazioni senza precedenti. Tragico il bilancio finora: oltre 110 i morti e più di 100 i dispersi, con 435 dei 497 municipi sommersi

Roma, il sit-in pro Palestina sotto la sede Rai di via Teulada nel febbraio scorso
COMMENTI

Il valore inestimabile della disobbedienza civile

Mario Ricciardi

LE PROTESTE PER GAZA Dobbiamo essere grati agli studenti che stanno manifestando nelle università statunitensi e europee. Le loro azioni non violente sono un appello rivolto non solo alla nostra coscienza, ma anche al nostro senso di giustizia. Eppure i liberali si girano dall’altra parte

Studenti protestano all’Università Statale di Milano con tende pro-Palestina
COMMENTI

Anche a Milano l’acampada pro Palestina

Alex Foti

REPRESSIONEAnche Milano venerdì si è unita all’ondata di occupazioni dei campus che dall’America ha contagiato l’Europa e il mondo intero: sul chiostro centrale della Statale campeggia lo stendardo della bandiera […]

Karlheinz Stockhausen in studio nel febbraio 1971
ALIAS DOMENICA

Stockhausen interroga il suono

Oreste Bossini

NOVECENTO IN MUSICADalla formulazione teorica della propria filosofia compositiva all’assegnazione del primato all’ascolto creativo: da Shake, «Testi sulla musica elettronica e strumentale, 1952-1962

Guardare l’opera, aut aut museologico
ALIAS DOMENICA

Guardare l’opera, aut aut museologico

Keith Christiansen

STORIA DELL’ARTE, CONTROVERSIEDa Donatello al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze, da Pisanello a Piero, in che modo l’ambientazione originaria di sculture, pale, affreschi è stata rispettata, tradita, compensata? Keith Christiansen, già «chief curator» dei dipinti europei del Metropolitan, chiude la discussione avviata da Stefano Pierguidi, seguito da Andrea De Marchi

Masolino da Panicale, "Compianto sul Cristo morto", part., Empoli, Museo della Collegiata
ALIAS DOMENICA

Masolino, figure di cera e miele: Rinascimento?

Davide Civettini

A EMPOLI, “EMPOLI 1424. MASOLINO E GLI ALBORI DEL RINASCIMENTO”, A CURA DI SILVIA DE LUCA, ANDREA DE MARCHI E FRANCESCO SUPPAFra il Museo della Collegiata e la chiesa di Santo Stefano, la prima produzione toscana del maestro di Panicale, vista nelle relazioni contestuali e nel rapporto speciale da lui intrattenuto con Empoli

Le orchidee dei poveri, in Toscana
ALIAS DOMENICA

Le orchidee dei poveri, in Toscana

Andrea Di Salvo

ANDREA BETTARINI E LUCIA DIODATO, “IL GIAGGIOLO”, EDIZIONI POLISTAMPAIl giaggiolo in Toscana, tra la valle dell’Ema, il Valdarno, il Chianti fiorentino, l’aretino: una sorta di microstoria rivelatrice