Scholz e Macron accelerano: pronti a votare le nomine europee senza l’Italia e l’Ungheria 

0 5 minuti 1 mese

Berlino e Parigi al summit di fine mese disposte a chiudere a maggioranza qualificata dalle nostre corrispondenti Anais Ginori, Tonia Mastrobuoni PARIGI-BERLINO — «Se ci sarà bisogno, non esiteremo a proporre un voto a maggioranza qualificata». La minaccia viene da alcuni macronisti a Strasburgo, convinti che il […]

- Rassegna Stampa Politica Unione Europea