Sara Pedri vessata e umiliata, così si è spenta in tre mesi. I suoi messaggi: “Ho paura, non avrò vita lunga qua”

0 25 minuti 3 anni

Il 4 marzo la ginecologa di Forlì è scomparsa dopo un lungo periodo di sofferenza nel reparto di ginecologia di Trento. La battaglia della sorella Emanuela: “Poteva essere salvata, ora è crollato un muro di omertà”. La testimonianza di una collega sul clima in corsia: […]

- Rassegna Stampa Lavoro Repressione trentino