0 4 minuti 3 settimane

Mosca: “Manipolata volontà degli elettori”. Schieramento massiccio di forze dell’ordine per contenere eventuali reazioni. L’affluenza si conferma record: alle 17 è al 59,71%, mai così alta dal 1981

La Francia è tornata alle urne a una settimana dalla vittoria del Rassemblement National (Rn) di Marine Le Pen e del suo alleato Eric Ciotti che hanno ottenuto il 33,1 per cento delle preferenze. Sono 501 i seggi ancora da assegnare, su 577 totali. L’estrema destra è alla ricerca di una maggioranza assoluta che – visti gli accordi di desistenza tra i centristi di Macron e la sinistra – gli analisti ritengono difficile, aprendo anche uno scenario di ingovernabilità

 

 

 

 

 

Punti chiave

  • Exit poll media svizzeri: “In testa la sinistra del Nuovo fronte popolare. Le Pen terza”

  • Exit poll dei media belgi: “Rassemblement National senza maggioranza assoluta con 228 seggi”

  • L’affluenza si conferma record: alle 17 è 59,71%

  • L’affluenza è più forte dove Rn ha ottenuto i migliori risultati al primo turno

  • Primi instant poll: Rn 205-225 seggi, fronte sinistra 190-210, Ensemble 140-160

  • Affluenza record alle 12 in Francia, mai così alta dal 1981

  • La Francia al voto, Lavrov: “Al ballottaggio manipolata volontà degli elettori”

  • Urne aperte in Francia per il secondo turno

Francia: forti misure sicurezza di fronte a Assemblea Nazionale

Davanti all’Assemblea Nazionale, dove alle 20 è previsto un comizio indetto dal collettivo Action antifasciste Paris Banlieue, l’atmosfera è molto calma ma la presenza della polizia è sostenuta. Lo riporta il Figaro. I gendarmi sono posizionati all’uscita della metropolitana e otto camion del CRS sono stazionati in fila indiana davanti all’Assemblea. Il raduno è stato vietato dalla questura.

Exit poll media svizzeri: “In testa la sinistra del Nuovo fronte popolare. Le Pen terza”

Exit poll sorprendenti pubblicati dalla Tribune de Geneve svizzera. Secondo una rilevazione condotta da Ifop per Tf1, sarebbe addirittura prima l’Nfp con 175-215 seggi, seguito da Ensemble con 150-170 seggi, mentre Rn sarebbe terza con 130-160 seggi. Le ne avrebbe 59-94. Cifre simili anche secondo l’istituto OpinionWay, Nfp avrebbe 180-210 seggi, Ensemble 160-180, Rn 130-160 e LR 40-50

Exit poll dei media belgi: “Rassemblement National senza maggioranza assoluta con 228 seggi”

Il Rassemblement National (Rn), il partito di estrema destra della Le Pen, non conquisterebbe la maggioranza assoluta nella nuova Assemblea nazionale. È quanto indicano gli exit poll pubblicati dai media belgi, che diffondono i dati sulle elezioni legislative francesi sulla base delle informazioni raccolte nei piccoli centri, dove i seggi si sono chiusi alle 18, mentre nelle grandi città si voterà fino alle 20. Secondo l’emittente pubblica belga Rtbf, Rn ed i suoi alleati conquisterebbero tra 210 e 228 seggi, lontani da 289 che è la quota per la maggioranza assoluta. Per un altro media, La Libre, che cita un sondaggio di Ipsos, Rn ed i suoi alleati otterrebbero 228 seggi, il Nuovo Fronte popolare 161, Ensemble 124, i Repubblicani ed altri partiti di destra 50. Secondo un altro sondaggio pubblicato da La Libre Belgique e condotto dall’istituto Harris, a Rn andrebbero tra i 210-260 seggi, all’Nfp 140-190, a Ensemble 70-120, a Lr 30-50. Questi dati vanno in ogni caso considerati con la massima cautela

Sorgente: I risultati delle elezioni in Francia | Affluenza al ballottaggio al 59,71% – la Repubblica


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.