0 2 minuti 3 settimane

 

L’intelligence americana afferma che il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto all’Arabia Saudita il permesso di armare gli Houthi dello Yemen con missili da crociera
 (FOTO ) Soldati Houthi fanno la guardia a un vettore missilistico durante una parata militare ufficiale che celebra il nono anniversario della presa del potere da parte degli Huthi nella capitale Sanaa, il 21 settembre 2023. (MOHAMMED HUWAIS / AFP)

Funzionari della difesa e dell’intelligence statunitensi temono che un’invasione israeliana del Libano possa ulteriormente infiammare gli alleati dell’Iran nella regione e consolidare la cooperazione militare di Teheran con la Russia.

I timori di quelli che attuali ed ex funzionari statunitensi hanno descritto a Middle East Eye come effetti “secondari” e “terziari” di un attacco di terra israeliano contro Hezbollah sono alimentati dall’intelligence statunitense, secondo cui la Russia starebbe valutando di intensificare il suo sostegno al cosiddetto Asse della Resistenza iraniano.

Nello Yemen, il presidente russo Vladimir Putin ha preso in considerazione l’idea di fornire ai ribelli Houthi missili da crociera antinave, ha detto a MEE un alto funzionario statunitense, citando fonti di intelligence e parlando a condizione di mantenere l’anonimato, per discutere del rapporto delicato.

L’idea non è senza precedenti. A novembre, il Wall Street Journal ha riferito che il gruppo Wagner, un paramilitare russo, aveva pianificato di fornire all’Hezbollah libanese un sistema di difesa aerea russo.

“Se Israele attaccasse all’interno del Libano, ciò probabilmente indurrebbe un ulteriore approfondimento della relazione militare che l’Iran ha con la Russia per aiutare Hezbollah a difendersi”, ha detto a MEE William Usher, ex analista senior del Medio Oriente presso la CIA.

Sorgente: Funzionari americani preoccupati che l’offensiva israeliana contro Hezbollah possa coinvolgere la Russia | Middle East Eye


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.