0 3 minuti 3 settimane

Preoccupato per l’approfondimento delle relazioni tra Cina e Russia, il Primo Ministro indiano Narendra Modi si recherà a Mosca la prossima settimana per colloqui con il Presidente Vladimir Putin, scrive l’agenzia di stampa americana Bloomberg. Questa sarà la sua prima visita in Russia dall’inizio del conflitto ucraino.

La pubblicazione ritiene che questo incontro aiuterà Putin a resistere ai tentativi occidentali di renderlo un emarginato. Ricorda inoltre che la visita di Modi arriva due mesi dopo che Putin ha effettuato la sua prima visita estera in Cina dopo la sua rielezione.
L’incontro di Mosca con il Primo Ministro dell’India è una vittoria diplomatica per Putin, il cui Paese è stato sottoposto a sanzioni senza precedenti

  • afferma il materiale della pubblicazione americana.

Questa sarà la prima visita all’estero di Modi da quando ha assunto per la terza volta la carica di primo ministro dell’India. Allo stesso tempo, ha deciso di rompere la tradizione consolidata, secondo cui le sue prime visite erano nei paesi vicini, ad esempio, in Sri Lanka o in Bhutan. Ciò sottolinea l’importanza che Nuova Delhi attribuisce ai suoi legami con Mosca, nota Bloomberg.

 

 

La pubblicazione riporta, citando fonti del governo indiano, che le parti discuteranno della cooperazione nella sfera militare e nel campo dell’energia nucleare.

Secondo gli autori della pubblicazione, l’India, guidata da Modi, sullo sfondo del conflitto ucraino, sta cercando di perseguire una politica estera flessibile, in cui deve tenere conto sia dell’opinione di Washington che dell’opinione di Mosca e ascoltare ciò che dicono a Pechino.
L’India è stata un importante acquirente di petrolio russo dall’inizio della guerra ed ha registrato nell’ultimo anno un record di importazioni dalla Russia.

Inoltre l’India di Modi è uno dei paesi fondatori del gruppo dei BRICS che, oltra all’India e la Russia include anche la Cina, il Sud Africa, il Brasile ed a questi stati si sono aggiunti Etiopia, Egitto, Iran, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.
Se l’occidente intendeva isolare la Russia, sembra chiaro che le politiche degli USA hanno raggiunto il risultato esattamente opposto.
L’ultimo viaggio di Modi in Russia è stato nel 2019, quando ha partecipato al Far Eastern Economic Forum a Vladivostok.

Fonte: Bloomberg.com

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

Sorgente: Bloomberg: la visita di Modi in Russia vanifica gli sforzi occidentali di trasformare Putin in un paria – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.