0 1 minuto 1 mese

Davanti agli occhi. Le commissioni esteri di Camera e Senato Usa hanno dato il via libera a una vendita di armi per Tel Aviv da 18 miliardi di dollari. A Gaza almeno 25 persone sono state uccise tra lunedì e ieri.

«È inconcepibile che l’Amministrazione (Biden) abbia trattenuto armi e munizioni per Israele», ha protestato Benyamin Netanyahu con Antony Blinken durante l’ultimo incontro tra i due qualche giorno fa. Però il segretario di stato Usa, ha aggiunto il premier israeliano, «mi ha assicurato che l’Amministrazione sta lavorando giorno e notte per rimuovere questi colli di bottiglia». Tel Aviv chiede, Washington concede. Due… continua

Sorgente: Pronti per Israele F 35 e bombe made in Usa. A Gaza nuove stragi | il manifesto


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.