0 1 minuto 4 settimane

Tre giorni di lutto sono stati dichiarati nella regione russa del Daghestan, nel Caucaso settentrionale, a seguito dell’attacco di uomini armati a una chiesa, una sinagoga e un posto di polizia che ha ucciso decine di persone

.Il bilancio delle vittime degli attacchi nell’irrequieta regione russa è salito a 19 persone, ha detto lunedì il comitato investigativo russo. Almeno 15 agenti di polizia sono morti insieme a diversi civili, tra cui un prete ortodosso. Sarebbero stati inoltre “liquidati” cinque aggressori.

Sorgente: Diciannove vittime di attacchi a sinagoghe e chiese nel Daghestan russo | Novità | Al Jazeera


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.