0 2 minuti 3 settimane

Quello che sino a qualche ora fa sembrava impossibile, non lo è più. Dopo il dibattito presidenziale su CNN, i democratici pensano ormai apertamente di sostituire Joe Biden nel ticket presidenziale. Nel confronto con Donald Trump, il presidente è apparso confuso, esitante, mentalmente sconnesso. Trump travolgeva il suo rivale, i moderatori, il pubblico con una valanga di falsità e inesattezze. Biden annaspava, mormorava, incapace di offrire risposte articolate e dotate di senso compiuto. Di fronte a milioni di americani, è apparso insomma chiaro quello che finora la Casa Bianca e la leadership del partito hanno negato o cercato di nascondere. Biden, 81 anni, non è in grado di reggere altri quattro anni di mandato. “Sembrava che tra Biden e Trump ci fossero non tre, ma trent’anni di differenza”, ha detto David Plouffe, direttore della campagna di Barack Obama nel 2008. Si è trattato “di un dibattito molto deludente”, ha spiegato Kate Bedingfield, ex direttrice della comunicazione dei democratici. Secondo David Axelrod, altro collaboratore di Obama, “c’è da discutere se il presidente possa andare avanti”.

Sorgente: Confronto tv Biden-Trump: il presidente confuso, disorientato e sconnesso. Democratici in allarme, ora si parla apertamente di un cambio in corsa – Il Fatto Quotidiano


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.