0 3 minuti 9 mesi

PICCOLE NOTE

“Funzionari statunitensi ed europei hanno iniziato a parlare in maniera esplicita con il governo ucraino su quali possibili negoziati di pace con la Russia si potrebbero intraprendere per porre fine alla guerra, riferisce un importante funzionario americano e un ex funzionario, altrettanto importante, che ha familiarità con i dialoghi in corso”. Così la NBC news.A quanto pare, l’America ha preso coscienza che l’Ucraina sta “esaurendo le forze, mentre la Russia ne ha una riserva apparentemente infinita”, come annota sempre la NBC.All’Ucraina, a quanto pare, è stata data anche una scadenza. Infatti, le stesse fonti hanno “affermato in via riservata che l’Ucraina probabilmente avrà tempo solo fino alla fine dell’anno, o poco dopo, prima che inizino trattative più stringenti sui negoziati di pace. I funzionari statunitensi hanno condiviso le loro opinioni su tale tempistica con gli alleati europei”.La NBC ha aggiunto che ormai sul fronte c’è una situazione di stallo, cosa peraltro riconosciuta anche dal Capo di Stato Maggiore ucraino  Valery Zaluzhny in un intervento sull’Economist (in realtà, la Russia continua a degradare l’esercito di Kiev, ma è un particolare).Di tale intervista avevamo scritto il 26 ottobre, in una nota dal titolo: “La guerra è persa, ma non si può dire“. A quanto pare, ora si può iniziare a dire. Non siamo ovviamente profeti, bastava semplicemente stare alla realtà.Anche il Time dice che siamo al The End. A decretare tale esito non è solo la stanchezza degli alleati, il deficit di armi e munizioni, ma soprattutto il fatto che non esiste più neanche l’esercito ucraino.Copertine del Time dedicate a Zelensky, nel dicembre 2022 e oggiCosì il media americano: “Dall’inizio dell’invasione, l’Ucraina si è rifiutata di rendere pubblico il numero ufficiale di morti e feriti. Ma secondo le stime statunitensi ed europee, il bilancio ha superato da tempo le 100.000 persone per ciascuna delle parti in guerra [le vittime ucraine dovrebbero essere ormai superiori alle 300mila ndr]”.L’esercito ucraino non esiste più“[La guerra] ha eroso così gravemente i ranghi delle forze armate ucraine che gli uffici di leva sono stati costretti a richiamare persone sempre più anziane, ciò porta l’età media dei soldati ucraini a circa 43 anni. ‘Sono uomini adulti ormai, e non sono poi così in salute’, dice uno stretto collaboratore di Zelensky”.“[…] In alcuni rami dell’esercito, la carenza di personale è diventata ancora più grave del deficit di armi e munizioni. Uno degli stretti collaboratori di Zelenskyj mi dice che anche se gli Stati Uniti e i loro alleati fornissero tutte le armi promesse, ‘non abbiamo più uomini per usarle’”.

Sorgente: Zelensky vs Zaluzhny. Guerra persa, inizia la deflagrazione interna – Crisi in Ucraina – L’Antidiplomatico


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.