0 2 minuti 1 anno

Vergognosa carica immotivata della polizia contro i manifestanti che protestavano pacificamente a Villazzano contro l’inizio dei lavori della Circonvallazione TAV di Trento, un’opera inutile e devastante per l’ambiente, la società, le finanze pubbliche..

 

di Controcultura Spazio aperto Be.Brecht Trento

Un vile attacco contro il fondamentale diritto democratico di manifestare le proprie opinioni, da parte di chi dovrebbe difendere i cittadini dai soprusi.

Vergogna.

Signor Questore si vergogni.

Riportiamo la testimonianza – comparsa oggi su un quotidiano locale – di un cittadino che era presente sul posto a Villazzano:

I manifestanti, senza alcun oggetto contundente, senza elmetti, senza essere mascherati, si sono intrattenuti per circa un’ora alla trivella, leggendo comunicati e documenti sulla TAV, sotto gli occhi delle forze dell’ordine. Poi all’improvviso le due vie di accesso, due stradine nei campi, sono state chiuse da Polizia e Carabinieri, che hanno intimato al gruppo di sciogliersi. In pochi minuti – ci raccontano due testimoni del paese – hanno spinto i manifestanti contro un muro, ed è partita la carica a manganellate da parte della Polizia e dei Finanzieri. (N.d.r. che farebbero bene a occuparsi dei miliardi degli evasori alle Seychelles, per esempio) Una carica a freddo, senza apparente motivo, per una manifestazione che era stata pacifica e tranquilla. “

“Molta gente è andata a casa con le gambe blu di botte, hanno subito la carica anche persone anziane, di Villazzano e Poco, che erano venute a vedere cosa succedeva, visto che non si sapeva nulla. “

Sorgente: Trento: Cariche di polizia contro manifestanti NoTav – Osservatorio Repressione


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.