0 3 minuti 1 anno

Arrestato il quarto scafista del naufragio di Cutro - Calabria - ANSA.it

All’indomani del naufragio di Cutro, i legali di ResQ si sono attivati insieme a quelli di altre organizzazioni – a partire da Asgi, Arci e le altre realtà che operano nel soccorso in mare – per valutare un esposto collettivo alla Procura della Repubblica. Tra le ipotesi di reato che si potrebbero ravvisare nei tragici fatti di Cutro, a nostro avviso, ci sono omicidio colposo plurimo, naufragio colposo e omissione di soccorso. L’esposto è stato consegnato giovedì 9 marzo alla Procura di Crotone. Sabato 11 marzo le volontarie e i volontari di ResQ saranno alla manifestazione nazionale organizzata a Cutro, per dire ancora una volta “Basta morti in mare”.

Ecco la nota stampa congiunta e l’elenco delle associazioni che lo hanno sottoscritto.

Naufragio Cutro: Associazioni depositano esposto collettivo in Procura

Oltre 40 associazioni della società civile italiana ed europea hanno presentato un esposto collettivo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone per chiedere di fare luce sul naufragio di domenica scorsa a Steccato di Cutro, costato la vita ad almeno 72 persone, tra cui molti bambini.

“Davanti a così tanti morti e chissà quanti dispersi, è doveroso fare chiarezza” dichiarano le organizzazioni. “Vogliamo dare il nostro contributo all’accertamento dei fatti, non ci possono essere zone grigie su eventuali responsabilità nella macchina dei soccorsi”.

Le associazioni, infine, rinnovano il loro appello all’Italia e all’Europa: per ridurre drasticamente il rischio di nuove tragedie è necessario mettere in piedi al più presto un sistema di ricerca e soccorso in mare adeguato e proattivo.

Le associazioni e sigle firmatarie dell’esposto sono:

AOI – ASSOCIAZIONE ONG ITALIANE
Associazione Contro gli Abusi in Divisa (A.C.A.D.)
Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione (A.S.G.I.)
Associazione Clinica Legale per i Diritti Umani
Associazione Progetto Accoglienza,
ARCI
Borderline-Europe
Casa dei Diritti Sociali
CIAC
Comitato Verità e Giustizia per i Nuovi Desaparecidos
Legambiente Nazionale
Consorzio Italiano di Solidarietà – ufficio rifugiati ONLUS (ICS)
Emergency
Fondazione Gruppo Abele
Gruppo Lavoro Rifugiati
International Justice and Human Rights Centre
Legal Team Italia
Medici Senza Frontiere
Associazione Don Vincenzo Matrangolo
Rete Comunità Solidali
Open Arms Italia
Oxfam Italia
SOS MEDITERRANEE Italia
Progetto Mem.Med – Memoria Mediterranea
Mediterranea Saving Humans
PROGETTO DIRITTI
WatchTheMed Alarm Phone
Sea-Watch
Sea Eye
RESQ – PEOPLE SAVING PEOPLE
Diritti di Frontiera – Laboratorio di Teoria e Pratica dei Diritti
Fondazione Roberto Franceschi
A Buon Diritto
Confederazione Unione Sindacale di Base
Iuventa-crew
Louise Michel
Associazione Comunità Progetto Sud
Medici del Mondo Italia
Campagna LasciateCIEntrare
Melting Pot
MoCi Cosenza
Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza
La Petite Bibliothèque

 

#section_1175396616 { padding-top: 30px; padding-bottom: 30px;
}

Fonte: ResQ – https://resq.it/espostocrotone/

Sorgente: Presentato un esposto alla Procura di Crotone | L’Unità punto news


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.