0 3 minuti 1 anno

Prospettive fruttuose per i grandi gruppi italiani come Leonardo, Eni e Fincantieri dopo la missione del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, negli Emirati Arabi Uniti. Fatti e approfondimenti

 

Prospettive fruttuose per i grandi gruppi italiani come Leonardo, Eni e Fincantieridopo la missione del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in India e negli Emirati Arabi Uniti. Dopo aver approfondito fatti e scenari sulla missione avvenuta in India (qui e qui gli articoli a conclusione della missione), Start Magazine fa il punto sugli esiti di quella negli Emirati, a cominciare dalla firma dell’accordo fra le compagnie dei due Paesi, Eni e Adnoc.

LA FIRMA DELL’INTESA ENI-ADNOC NEGLI EMIRATI ALLA PRESENZA DI MELONI

Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni, e Sultan Ahmed Al Jaber, ministro dell’Industria e delle Tecnologie Avanzate degli Emirati Arabi Uniti e Direttore generale e Amministratore Delegato di Adnoc, hanno firmato ieri un Memorandum of Understanding (MoU) che delinea un quadro di cooperazione per futuri progetti congiunti in ambito di transizione energetica, sostenibilità e decarbonizzazione. La firma è avvenuta alla presenza del presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, e di Sua Altezza lo Sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, presidente degli Emirati Arabi Uniti.

ECCO I TERMINI DELL’ACCORDO FRA ENI E ADNOC

Con questo accordo, Eni e Adnoc esploreranno potenziali opportunità nei settori delle energie rinnovabili, idrogeno blu e verde, cattura e stoccaggio di CO2 (CCS), riduzione delle emissioni di gas serra e metano, efficienza energetica, riduzione del flaring di routine e l’impegno nel Global Methane Pledge, per sostenere la sicurezza energetica globale e traguardare una transizione energetica equa. Inoltre, valuteranno aree di cooperazione per lo sviluppo sostenibile e la promozione di una cultura della sostenibilità all’interno dell’industria energetica e dei suoi stakeholder.

Sorgente: Meloni negli Emirati arabi uniti. Che cosa cambierà per Eni, Leonardo e Fincantieri – Startmag


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.